Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 836

Foto di Richárd Dancsi Hot!

Sicurezza - Prestate attenzione ai programmi per la sicurezza nel vostro Pc: potrebbero rivelare delle cattive sorprese.
di Riccardo Valerio, 23-10-2006
Hot! Foto di Nikolaus Wogen

Recensioni - Una guida all'autodifesa dalle truffe telematiche e telefoniche, scritta dal colonnello della Guardia di Finanza Umberto Rapetto. (2 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 23-10-2006
Gigaset C450 IP Hot!

Maipiusenza - Approfittare del Voice over IP senza rinunciare al tradizionale telefono. (5 commenti)
di Riccardo Valerio, 23-10-2006
Hot!

News - Viene sollevato un problema di compatibilità per il magistrato de Lise, componente del Comitato etico dell'Authority per le comunicazioni.
di Pier Luigi Tolardo, 24-10-2006
Hot!

Editoriale - Il neopresidente di Telecom Italia continua a difendere Tronchetti e Buora; ma questo ma è un bene per la stessa Telecom? (3 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 23-10-2006
Hot! Foto di Brian S.

Segnalazioni - Al convegno annuale dell'associazione Stampa Online il tema è il cambiamento delle produzione delle notizie.
di Pier Luigi Tolardo, 24-10-2006
Sondaggio
Quali sono i rischi maggiori del cloud computing?
Distributed Denial of Service (DDoS): cresce l'impatto dei tempi di indisponibilitÓ di un sito web, che possono costare perdite di milioni di euro in termini di introiti, produttivitÓ e immagine aziendale.
Frode: perpetrata da malintenzionati con l'obiettivo di trafugare i dati di un sito e creare storefront illegittimi, o da truffatori che intendono impadronirsi di numeri di carte di credito, la frode tende a colpire - prima o poi - tutte le aziende.
Violazione dei dati: le aziende tendono a consolidare i dati nelle applicazioni web (dati delle carte di credito ma anche di intellectual property, ad esempio); gli attacchi informatici bersagliano i siti e le infrastrutture che le supportano.
Malware del desktop: un malintenzionato riesce ad accedere a un desktop aziendale, approfittandone per attaccare i fornitori o le risorse interne o per visualizzare dati protetti. Come il trojan Zeus, che prende il controllo del browser dell'utente.
Tecnologie dirompenti: pur non essendo minacce nel senso stretto del termine, tecnologie come le applicazioni mobile e il trend del BYOD (bring-your-own-device) stanno cambiando le regole a cui le aziende si sono attenute sino a oggi.

Mostra i risultati (1255 voti)
Leggi i commenti (6)
Ottobre 2020
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Tutti gli Arretrati

web metrics