Class action contro Microsoft per Xbox Live

L'azienda è accusata di interrompere volontariamente i download degli utenti, che spendono Microsoft Point senza ottenere nulla in cambio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-01-2010]

L'avvocato americano Samuel Lassoff sta per dare il via a una class action contro Microsoft, accusata di truffare gli utenti: acquistando giochi e servizi tramite il Xbox Live Marketplace, i download verrebbero interrotti di proposito dopo che i relativi Microsoft Point (e dunque i soldi sborsati per acquistarli) sono già stati spesi.

Sebbene sia difficile capire quale interesse abbia Microsoft nel non consegnare i beni acquistati (pratica che può portare solo alla perdita di clienti), Lassoff sostiene che centinaia di utenti di Xbox Live si trovano in questa situazione: "Microsoft viola il contratto guadagnando denaro in cambio di beni e servizi che non fornisce" ha dichiarato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

UHM... non sono un esperto di videogiochi e non ne posseggo, ma conoscendo un po' le "policy" di MS, mi passato per la mente che potrebbe avere un motivo valido per farlo: quando durante il download, un apposito bit di controllo, rileva che la macchina, da cui si sta effettuando il download, sia stata MODIFICATA........
29-1-2010 14:46

C' da meravigliarsi?? Leggi tutto
28-1-2010 19:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei mai stato escluso da una bacheca Facebook di un amico?
No, mai.
S, da un mio ex partner.
S, da una donna o da un uomo che ho corteggiato insistentemente.
S, per le mie idee in politica.
S, per un commento relativo al calcio.
S, per una critica.
S, senza un motivo apparente.
Non uso Facebook.

Mostra i risultati (1766 voti)
Settembre 2020
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tutti gli Arretrati


web metrics