Smartphone, Android supera iPhone nelle vendite

I telefonini con Google Android sorpassano gli iPhone, ma i più venduti rimangono i BlackBerry. In caduta libera Windows Mobile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-05-2010]

Android sorpassa iPhone OS BlackBerry Rim

Android batte iPhone OS, almeno negli Stati Uniti: è questo il dato più interessante che emerge dall'indagine di mercato appena pubblicata da The NPD Group.

Il sistema operativo di Google ha conquistato in meno di un anno la seconda posizione tra i sistemi per smartphone: nel terzo trimestre del 2009 si trovava - dopo un inizio brillante - ancora in fondo alla classifica, oggi si trova dietro a Rim e al suo BlackBerry OS.

Research In Motion guida dunque la classifica con il 36% del mercato; segue Android, con il 28%, mentre in terza posizione appare Apple con iPhone OS, al 21%. Chiudono Windows Mobile, con poco più del 10%, Palm WebOS e tutti gli altri concorrenti.

Il successo di Android va ascritto all'ampio numero di produttori che hanno deciso di adottare il sistema di Google: vista in quest'ottica, la classifica premia anche iPhone OS il quale, dopotutto, ha alle proprie spalle soltanto un produttore.

La crescita di Android è avvenuta a spese di tutti i concorrenti, naturalmente, ma i cali più vistosi sono stati quelli di BlackBerry OS e Windows Mobile; se tuttavia nel primo caso Rim è riuscita a mantenere la posizione dominante (che si appresta a rafforzare con l'imminente versione 6 del proprio sistema operativo), per Microsoft si fa sempre più urgente la necessità di un intervento.


Clicca per ingrandire

All'inizio del 2009 Windows Mobile era il secondo sistema operativo nel mercato statunitense degli smartphone; da allora non ha fatto altro che perdere quote fino a cadere in quarta posizione, mostrando le proprie debolezze di fronte ai concorrenti e rendendo evidente come ci sia più che mai bisogno di Windows Phone 7 per risollevare le sorti di Microsoft in questo settore.

Per quanto riguarda Apple, occorre anche notare come il calo di vendite dell'ultimo periodo sia stato prevedibile: non sono pochi gli utenti che, pure affascinati dall'iPhone, hanno deciso di aspettare l'estate, quando dovrebbe apparire il modello di quarta generazione.

Le previsioni per il futuro, secondo gli analisti, sono chiare: entro la fine dell'anno Android sarà il primo sistema operativo per smartphone, con una quota di mercato tra il 40 e il 50%.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per via delle leggi sulla condivisione di file e delle nuove forme di protezione anti-copia introdotte sui suporti digitali, i consumatori si trovano sempre più in difficoltà nella fruizione del materiale a cui sono interessati. Come andrà a finire?
I consumatori si rassegneranno a rispettare le leggi, per quanto assurde siano.
Le leggi diventeranno più tolleranti e le case saranno più rispettose dei diritti dei consumatori.
Assisteremo a uno scontro con arresti, processi penali e sfide all'ultimo crack tra chi applica il DRM e gli hacker.
Niente di tutto questo, le leggi rimarranno ma non verranno applicate.

Mostra i risultati (3430 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics