Facebook incassa quasi un miliardo l'anno

Il social network più usato registra ricavi record e si prepara alla quotazione in borsa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-06-2010]

Facebook profitti 2009 800 milioni di dollari

Il successo planetario di Facebook - con i suoi oltre 500 milioni di utenti - ora si può misurare: stando a fonti interne al sito (che hanno preferito rimanere anonime, non avendo avuto alcun incarico ufficiale per diffondere notizie) nel 2009 il social network più usato ha incassato tra i 700 e gli 800 milioni di dollari.

Un risultato per niente negativo per un sito che solo un anno fa tutti indicavano come incapace di trovare un modello di business che gli consentisse di esistere in autonomia.

La crescita gigantesca degli utenti e l'attenzione sempre più forte degli inserzionisti hanno operato il miracolo: fatte le dovute sottrazioni, il profitto netto di Facebook per il 2009 è nell'ordine delle decine di milioni di dollari, sempre secondo quanto hanno dichiarato le due fonti anonime.

La pubblicità è linfa vitale per Facebook, che nel primo trimestre di quest'anno ha ottenuto una quota di mercato - per quanto riguarda le pubblicità del tipo display - pari al 16%, quando solo alla fine del 2009 si assestava sull'11%. L'articolo prosegue qui sotto.

Zuckerberg aveva già spiegato questa crescita attribuendola alla capacità della sua creatura di proporre pubblicità mirata agli utenti: "loro ci dicono le cose che più li interessano, chi conoscono, e le cose che interessano queste persone" ha dichiarato qualche tempo fa il fondatore.

Finora il social network era stato piuttosto riservato sulle proprie condizioni finanziarie e, in effetti, i brillanti risultati attuali sono ancora frutto di indiscrezioni; colpisce tuttavia come i numeri vadano ben oltre le previsioni formulate un anno fa da Marc Andreessen (membro del Consiglio di Amministrazione), il quale contava di ricavare qualcosa di più di 500 milioni di dollari nel 2009.

Se le informazioni sui profitti vengono trattate in maniera riservata, ancora più segrete sono le intenzioni dei dirigenti per quanto riguarda il futuro di Facebook come azienda; eppure sono in molti a ritenere che risultati come quelli ora svelati - e che probabilmente presto saranno annunciati in maniera ufficiale - troveranno la propria utilità nel garantire un esordio in borsa decisamente positivo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Non sono un utente di Facebook anche se occasionalmente ci sono passato... e in effetti un poco mi stupisce la "redditività" da pubblicità... ..sono un utente di un social network...in che modo potrei essere interessato alla pubblicità li presente? Ma soprattutto in che modo utilizzo la pubblicità presente su facebook? ... Leggi tutto
24-6-2010 14:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il tuo approccio con la tecnologia?
La ostacolo con tutte le mie forze: porta solo guai, inquinamento, distruzione e guerra. Il mio stile di vita ideale e' quello degli Amish della Pennsylvania.
Sono poco interessato, uso le macchine al minimo indispensabile, e solo per l'utilizzo pratico. Per esempio, uso il telefono per comunicare, l'auto per muovermi sulle lunghe distanze e il computer per fare strani calcoli elaborati.
La tecnologia non e' buona o cattiva, essa si limita a fornirci degli strumenti piu' potenti. Se vengono usati a fin di bene o male, il merito o la colpa sono solo nostri.
Amo circondarmi di macchinette che fanno cose fino a ieri impensabili. Essere aggiornato e' per me un sottile godimento, per certi versi una piacevole dipendenza.

Mostra i risultati (3897 voti)
Novembre 2020
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics