Il Nord-Est spegne la TV analogica

Inizia oggi in cinque regioni lo switch off per il passaggio al digitale terrestre.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-10-2010]

Nord-Est switch off digitale terrestre

Come annunciato, nel Nord-Est oggi inizia lo switch off: entro la fine dell'anno il segnale analogico sarà spento nelle regioni della zona nordorientale dell'Italia e sostituito da quello della televisione digitale terrestre.

Il passaggio non sarà tuttavia immediato e contemporaneo per tutte le zone interessate: oggi tocca al Piemonte orientale; da 29 ottobre sarà la volta della Lombardia; il 27 novembre toccherà all'Emilia Romagna, seguita il 30 dello stesso mese da Veneto. Infine, il 3 dicembre anche il Friuli Venezia Giulia passerà al digitale.

Ci vorranno quindi alcuni mesi prima che le cinque regioni completino l'operazione, che richiede l'aggiornamento di tutti gli apparati di trasmissione e, dal punto di vista dell'utente, la possibilità di incappare in qualche inconveniente.

Il riordino delle frequenze comporterà infatti la necessità di risintonizzare i decoder una volta che il segnale analogico sarà cessato: durante lo switch off, infatti, alcuni canali digitali attualmente visibili potrebbero scomparire, avendo cambiato frequenza.

Per venire incontro alle esigenze dei cittadini il Ministero dello Sviluppo Economico ha predisposto un numero verde - 800.002.000 - attivo dalle 8 alle 20, al quale risponde personale addestrato per fornire indicazioni sul collegamento del decoder e sulle procedure di sintonizzazione.

Sempre lo stesso Ministero ha poi approntato un sito Internet che riporta le informazioni utili e il calendario per il passaggio al digitale.

Con l'arrivo del 2011 toccherà alle altre regioni iniziare le procedure per l'abbandono della televisione analogica, che salvo ritardi si completerà in tutta Italia entro il 2012.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

{Gemellodiverso}
Numero verde.... Peccato che non funzioni....
2-11-2010 12:24

benvenuti nel fantastico mondo del digitale terrestre, godetevi anche voi i cloni dei cloni dei cloni dei canali... attualmente io ricevo 34 volte videogruppo piemonte ma non una sola volta la7 o mtv.
29-10-2010 23:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'app che permette di noleggiare un'autovettura direttamente dallo smartphone è molto contestata dai tassisti.
Non è necessario introdurre nuove regole per l'app. I tassisti hanno torto, perché il mondo si evolve ma loro ragionano come se Internet non esistesse, difendendo ciecamente la loro casta (che ha goduto di fin troppi privilegi negli ultimi anni).
I tassisti dovranno adeguarsi e mandare giù il boccone amaro, anche se un minimo di regolamentazione per l'app è necessaria.
L'app non va vietata del tutto, ma va limitata in modo pesante così da poter salvaguardare le esigenze dei tassisti.
L'app va completamente vietata: i tassisti hanno ragione a protestare, perché Uber minaccia il loro lavoro e viola leggi e regolamenti.
Non saprei.

Mostra i risultati (2051 voti)
Luglio 2021
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 luglio


web metrics