L'iPhone fa chiamate senza permesso

Un sito malevolo può avviare telefonate con Skype e altre applicazioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-11-2010]

iPhone Skype chiamate senza permesso URL SCHEME

Se si naviga in Internet dall'iPhone e si finisce su un sito che, per qualche motivo, cerca di iniziare una telefonate (usando lo URI Scheme tel:), lo smartphone chiede correttamente il permesso dell'utente.

Se invece il sito che si sta visitando cerca di avviare qualsiasi altra app per cui esiste un corrispondente URI Scheme (ossia un gestore di URL che riconosce l'applicazione da avviare), l'operazione inizia senza che l'utente debba fare niente.

Questo comportamento è potenzialmente molto pericoloso. Immaginiamo per esempio un utente di iPhone che abbia installata l'app di Skype con le credenziali memorizzate: sarebbe facile creare un sito che contenga un iframe con l'URI Scheme skype: che avvii automaticamente una chiamata.

La scoperta è stata fatta da Nitesh Dhanjani, il ricercatore che scoprì il problema relativo ai download in Safari, e non riguarda certo solo Skype ma un vasto elenco di applicazioni, parte delle quali sono elencate nello URL Schemes Index.

L'utente non può non accorgersi che qualcosa non va, perché la schermata di Safari viene sostituita da quella della chiamata in corso, ma il rischio per la sicurezza è evidente.

Dhanjani ha contattato Apple, la quale ha però risposto che sono i produttori delle applicazioni che devono curarsi di questo problema, obbligando i loro software a chiedere le autorizzazioni prima di intraprendere un'azione di questo tipo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

io sul nokia n70 mi ero beccato il commwarrior (o na roba simile, nn ricordo), circa 15 euro andati perchŔ inviava in automatico mms ai contatti per diffondersi, oltre che via bluetooth. tutto senza far notare nnt, a parte qualche rallentamento (pure xD) questo invece sembra un problema simile a quello del pdf usato per jailbreakarlo...
11-11-2010 16:24

il virus che chiama da solo Leggi tutto
11-11-2010 00:29

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Negli spazi per i commenti alle notizie, in che modo si comportano i maggiori siti di informazione online?
Sono eccessivamente censori. Se i loro articoli subissero lo stesso trattamento, accuserebbero di dittatura.
Mostrano una spudorata tendenza a privilegiare i commenti favorevoli alle loro linee editoriali.
Si limitano alle normali regole del vivere civile e delle leggi in vigore.
Danno importanti spazi e a volte dovrebbero contenere gli "ardori" dei commentatori con maggiore decisione.
Sodoma e Gomorra! Va bene la libertÓ d'opinione ma c'Ŕ un limite a tutto.

Mostra i risultati (1376 voti)
Aprile 2020
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Tutti gli Arretrati


web metrics