Anche PayPal scarica Wikileaks

Chiuso l'account legato al sito. Ma le donazioni continuano con altri mezzi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-12-2010]

PayPal abbandona Wikileaks Assange

PayPal ha abbandonato Wikileaks: il popolare servizio per il trasferimento online di denaro ha chiuso l'account che raccoglieva donazioni per il sito.

La motivazione sta nella violazione della PayPal Acceptable Use Policy, ossia quella condizione d'uso che vieta l'uso del servizio "per qualunque attività che incoraggi, promuova, faciliti o insegni ad altri come iniziare attività illegali".

Se dopo l'abbandono da parte di Amazon Wikileaks non ha fatto altro che cercare ospitalità presso altri lidi, in seguito alla chiusura dell'account PayPal ha invitato gli utenti a utilizzare gli altri sistemi indicati sul sito per sostenere le attività tramite donazioni.

Non è la prima volta che Wikileaks si scontra con PayPal: non molto tempo fa l'account venne sospeso temporaneamente, mentre stavolta pare proprio che la chiusura sia definitiva.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

pressione che riduce in cenere direi... č scandaloso..tutti contro questo nuovo mostro, neanche binladen č stato attaccato cosė (anche perchč un personaggio come binladen fa pių che comodo ai governi per far passare le leggi porcata in difesa della sicurezza e le guerre sante ... in pių il primo l'hanno preso il secondo se ne guardano... Leggi tutto
7-12-2010 15:51

che vergogna....ovviamente tutti i servizi staranno avendo pressioni da parte dei vari governi, sopratutto quello USA.
7-12-2010 12:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ora che la musica č soprattutto digitale, che cosa farai dei vecchi CD audio che non ascolti pių?
Li butto via
Li vendo
Li regalo
Li "rippo" sul Pc
Li metto sul lunotto dell'auto per evitare gli autovelox
Ci tappezzo la stanza o ne faccio sottobicchieri

Mostra i risultati (2151 voti)
Aprile 2020
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Tutti gli Arretrati


web metrics