La bicicletta coi pannelli solari

Creata da un inventore canadese, monta un motore elettrico e tre batterie che si ricaricano con il Sole.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-07-2011]

Solar Cross bicicletta pannelli solari Terry Thorp

Solar Cross è l'ultima creazione dell'inventore canadese Terry Thorpe: si tratta di una bicicletta dotata di motore elettrico e batterie ricaricabili tramite i pannelli solari di cui è dotata.

Partendo da una mountain-bike - scelta per il sistema di sospensioni anteriori, che gli hanno permesso di montare agevolmente i pannelli - Thorpe ha aggiunto un motore elettrico da 24 Volt e 1 HP, una batteria principale ai polimeri di litio da 500 mAh, altre due batterie identiche come booster pack e alcuni pannelli da lui stesso realizzati.

Per costruirli ha utilizzato fogli di policarbonato, fogli di alluminio e celle monocristalline da 457x152x152 millimetri; le celle producono ciascuna circa 4 Watt e forniscono circa 8,7 Volt di tensione.

Un sistema di controllo permette di scegliere le batterie da ricaricare (due alla volta) tra le tre disponibili.

Qui sotto, un video che mostra il motore elettrico di Solar Cross.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

In ogni caso il problema maggiore, se la si vuole usare come mountain bike quindi in sterrato e su sentieri di collina o montagna, sono senz'altro i pannelli che mi sembrano assai ingombranti, e poco consoni alla stabilità e guidabilità del mezzo oltre, ovviamente, a creare problemi di visibilità. Penso ci sia molto da lavorare per... Leggi tutto
18-7-2011 19:00

Con 1cavallo (HP in inglese Cv in italiano) di potenza su (penso) 10kg! Rendiamoci conto che un motorino è 1,5Cv (max) per 80Kg (min, ma di solito è di più) per legge!!! Qui poi è presente un motore elettrico che è dotato di coppia 350% rispetto al due-tempi (anche maggiore al 4-tempi) usuale. Non lo vedo tanto sicuro! :lol: ciao Leggi tutto
17-7-2011 14:42

{paolo}
avete mai visto quella cjhe si è costruita Elekra del FreiFunk ? venite al C-Base, al Wireless Community WeekEnd il prossimo anno.
17-7-2011 06:46

Ma soprattutto... si riesce a vedere dove si sta andando, con quei cosi davanti al naso? :-)
17-7-2011 01:03

siamo in un forum informatico, mi aspettavo un po' più di entusiasmo per sta genialata...! XD in quanto inquinamento, beh, ti dico che inquina meno di uno scooter... e poi a me sembrerebbe veramente comoda, sai, avere uno sprint magari da utilizzare nelle salite più ripide (non fosse per quei pannelli dalle dimensioni spropositate,... Leggi tutto
16-7-2011 23:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2343 voti)
Gennaio 2022
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 gennaio


web metrics