L'auto che si guida da sola causa un tamponamento a catena

Ma la colpa non è tutta del robot di Google.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-08-2011]

Google Prius robot incidente tamponamento

L'auto che si guida da sola ideata da Google - una Prius appositamente modificata - ha avuto il suo primo incidente.

Nulla di grave, fortunatamente: ha tamponato la vettura che la precedeva - per ironia della sorte, un'altra Prius, ma non robotizzata - generando altri tre tamponamenti a catena

L'avvenimento, confermato dai vertici di Google, è stato subito occasione per sottolineare l'inaffidabilità dei sistemi automatici per compiti così complessi, in cui solo l'abilità e l'esperienza umane possono destreggiarsi.

Peccato però che tali riflessioni debbano cedere alla prova dei fatti: l'auto robotizzata ha causato sì un incidente, ma in quel momento c'era seduto in posizione di guida un uomo, che stava effettuando dei test.

La colpa, insomma, non è del sistema progettato da Google ma di una svista umana.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

No, infatti! E non c'Ŕ rimedio, la legge di Murphy Ŕ terribilmente contagiosa! E agisce in ogni possibile direzione! Anche contro se stessa! Secondo il paradosso di Silberman, "se la legge di Murphy pu˛ andar male lo farÓ." Leggi tutto
29-8-2011 19:30

Ah ecco! Vedi che allora Google non c'entra per nulla... :wink: Leggi tutto
29-8-2011 18:47

Ciao Leggi tutto
29-8-2011 17:52

No, a causare l'incidente Ŕ stata la differente velocitÓ dei mezzi, l'entropia e la infinita serie di varianti generate dalla legge di Murphy. :P Leggi tutto
29-8-2011 15:59

No! E' che non l'ammetteranno mai neanche sotto tortura! :^o :^o :whistle: Ciao Leggi tutto
13-8-2011 13:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come proteggi il tuo computer?
Proteggere? Dai ladri, forse?
Ogni tanto utilizzo un antivirus online.
Ho un antivirus e tengo aggiornato il sistema operativo.
Ho antivirus, firewall, antispyware, parental control e ogni sorta di protezione.
Utilizzo Linux.
L'unico computer sicuro Ŕ un computer offline.

Mostra i risultati (5527 voti)
Giugno 2021
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Android 12: veloce, attento alla privacy e personalizzabile
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
WhatsApp, funzionalità ridotte se non si vogliono regalare i dati a Facebook
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 giugno


web metrics