Il robot che fa lo shampoo

Basta sedersi, appoggiare la testa e pensa a tutto lui.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-10-2011]

Panasonic robot shampoo lava capelli

Panasonic ha dimostrato pubblicamente a Tokyo il frutto delle proprie ricerche nel campo della robotica: un automa il cui scopo è lavare i capelli.

Il robot prima di tutto fa una scansione tridimensionale della testa per stabilire quanta pressione applicare durante il lavaggio ed è in grado di riconoscere i "clienti abituali" per applicare il loro massaggio preferito usando sedici "dita".

Può sembrare una banalità o una frivolezza - «Panasonic potrebbe spendere meglio i proprio soldi» verrebbe da dire - ma se ci si ferma a pensare un attimo si tratta di una di quelle soluzioni che possono fornire un po' di autonomia in più a chi non è in grado di svolgere operazioni semplici come farsi uno shampoo e deve sempre fare affidamento su qualcun altro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Lo conosco, in effetti funziona molto bene, è un buon simulatore-attuatore di grooming e perciò, se effettuato da altri, ha un maggiore effetto rilassante. Ma la forfora che non si stacca da sé e ricade sul pavimento per la legge di Newton rimane sulla testa. Per quello è consigliabile farsi lavare la stessa da una bella ragazza o da un... Leggi tutto
11-10-2011 09:54

A parte il fatto che mi piacerebbe sapere, poi, quanto ti costa uno shampoo... :roll:
10-10-2011 19:06

Il nick l'ho scelto per questo: link :D Anzi visto che siamo in tema di massaggi alla testa ti consiglio di comprarti il Bokoma: [img:4a802703b2]http://img.alibaba.com/wsphoto/v0/378681141/Hot-selling-BOKOMA-Handy-Head-Massager-Claw-head-massage-Head-Massager-color-mix-100pcs.jpg[/img:4a802703b2] Spesso lo vendono i marocchini per un... Leggi tutto
10-10-2011 11:45

E' per questo che hai scelto Freestyler come nickname? :prrr: Scherzi a parte, anche io preferisco il contatto umano. Leggi tutto
10-10-2011 10:13

Cavoli io vado a tagliarmi i capelli quasi solo per lo shampoo, adoro farmi massaggiare la testa. :P Se mi compro sto coso poi non mi stacco più :lol:
9-10-2011 22:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'Italia e gli italiani sono pronti per il (video)gioco online?
I giocatori sarebbero anche pronti, ma il problema è il digital divide. Senza una connessione broadband il gioco online è una chimera.
In Italia più che in altri paesi ha ampia diffusione la pirateria. Il fatto che buona parte dei giocatori utilizzi prodotti contraffatti limiterà la crescita dell'online gaming.
Barriere linguistiche e ritardi nella diffusione di giochi e tecnologie online ci hanno penalizzato nel passato, ma oggi le possibilità di sviluppo sono rosee.
Non ci sono barriere tecniche, ma solo culturali. Il videogioco è tradizionalmente visto come un prodotto da fruire individualmente o in compagnia di amici.
La comunità di giocatori online italiana non ha nulla da invidiare per qualità e quantità a quelle degli altri paesi.

Mostra i risultati (735 voti)
Marzo 2021
Come difendersi da un robot di Boston Dynamics
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 marzo


web metrics