Steve Jobs, l'intervista perduta diventa un film

Registrata nel 1995, si credeva che fosse andata persa per sempre.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-11-2011]

Jobs intervista perduta Bob Cringely

È ormai passato un mese dalla morte di Steve Jobs, ma il tempo dei ricordi e delle celebrazioni non s'è ancora concluso.

Di tanto in tanto, poi, emerge del materiale inedito sul fondatore di Apple, come l'intervista che il 16 e il 17 novembre verrà proiettata in 19 città degli Stati Uniti.

Si tratta di un filmato girato nel 1995, quando Steve Jobs era già stato cacciato da Apple e si stava occupando di NeXT; l'intervista dura 70 minuti e venne condotta da Bob Cringely, il quale la usò per il libro Accidental Empires, poi diventato la mini-serie televisiva Triumph of the Nerds: The Rise of Accidental Empires. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Se Internet potesse migliorare la tua vita, che cosa vorresti?
Conoscere amici e comunicare
Risparmiare sugli acquisti
Innamorarti
Guadagnare tanti soldi
Imparare (lingue, culture, cucinare, suonare, ecc.)
Lavorare di meno
Altro

Mostra i risultati (3425 voti)
Leggi i commenti (9)
Di tutto il materiale girato, in TV erano arrivati soltanto 10 minuti; il resto era stato accantonato e si pensava che fosse ormai andato perduto.

Dopo la morte di Steve Jobs, il regista della serie è andato in cerca del materiale usato a suo tempo e ha ritrovato anche una VHS contenente una copia dell'intervista considerata scomparsa.

È nato così il documentario che sarà proiettato negli USA tra dieci giorni nei cinema della catena Landmark Theatres e in cui Jobs parla dell'informatica della metà degli anni '90, degli inizi di Apple insieme a Steve Wozniak e della speranza di tornare all'azienda che aveva contribuito a fondare.

Per l'occasione è stato lanciato anche un sito web, chiamato Steve Jobs, the lost interview, ossia Steve Jobs, l'intervista perduta.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Oh toh, quando serve per far cassa si ritrova di tutto eh? :roll:
7-11-2011 19:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual tra questi il motivo pi importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (1297 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 giugno


web metrics