Abolire la SIAE, fioccano le proposte per Monti

La Rete propone 15 diversi emendamenti al Decreto Liberalizzazioni, ma l'abolizione della SIAE piace a tutti gli schieramenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-02-2012]

abolizione siae emendamenti senato

Sono 15 le proposte di emendamento svelate ieri al Senato durante la conferenza stampa Liberalizziamo il futuro, per apportare modifiche al cosiddetto Decreto Liberalizzazioni.

Dieci tra associazioni e soggetti attivi nella Rete italiana hanno presentato le proprie proposte per eliminare gli ostacoli all'innovazione, potenziando il mercato digitale: si è contata la presenza di Agorà Digitale, Articolo 21, Associazione Italiana Internet Provider, Associazione Italiana per l'Open Government, Assoprovider, Altroconsumo, Istituto per le Politiche dell'Innovazione, Libertiamo, Stati Generali dell'Innovazione e Studio Legale Sarzana.

Una proposta in particolare spicca tra tutte, ed è quella che prevede l'abolizione del monopolio SIAE sull'intermediazione dei diritti d'autore aprendo il settore alla concorrenza, che ha raccolto l'approvazione da parte dei parlamentari di tutti gli schieramenti.

Già il governo si è mosso in questa direzione, tuttavia il decreto prevede inspiegabilmente il mantenimento del monopolio SIAE: l'emendamento punta alla liberalizzazione completa, abolendolo insieme all'obbligo di apporre il bollino sulle opere.

È poi da segnalare la proposta di liberalizzare la possibilità di praticare sconti per chi vende libri ed e-book, equiparando allo stesso tempo l'IVA applicata sui libri elettronici a quella sui libri cartacei (l'imposta sui primi è al momento più alta), così come interessante e attesa è quella di adottare il software libero nella pubblica amministrazione, punto su cui la cabina di regia per l'Agenda Digitale, la cui prima riunione è in programma oggi, dovrebbe già avere le idee chiare.

Sondaggio
Alcuni anni fa, L'Agenzia delle Entrate pubblicò sul web i redditi dei cittadini; poi, dopo l'intervento del Garante Privacy, li mise offline. Questi dati secondo te devono essere disponibili su Internet?
No
Non saprei

Mostra i risultati (5437 voti)
Leggi i commenti (25)

Sul tavolo vi è poi ancora la riforma del diritto d'autore (per la quale si chiede la delega al governo), la riforma delle class action (per renderle più efficaci), la promozione del mercato digitale dei contenuti audiovisivi (oggi deve passare molto tempo prima che un contenuto televisivo o cinematografico arrivi su piattaforma digitale, peraltro favorendo indirettamente, in questo modo, la pirateria), l'obbligo di apertura dei dati pubblici anche per uso commerciale per favorire imprese innovative e la revisione dell'assegnazione delle frequenze televisive, abolendo il beauty contest e indicendo un'asta.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
SIAE, una picconata al monopolio
Niente Siae per i giovani musicisti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Sono d'accordo! Leggi tutto
18-2-2012 18:46

purtroppo anch'io mi aspettavo di più... speriamo! Leggi tutto
16-2-2012 15:47

Mistero delle corporazioni con ragione sociale "il fare e distribuire denaro" e perciò potere e controllo sulle due cose che ho appena detto. Leggi tutto
14-2-2012 18:27

{Vincenzo grande}
Siae non verra Mai abolita perche' appartiene agli stessi consessi di cui fa parte questo governo.Semplice.....informatevi
14-2-2012 14:25

{Marco}
Da musicista, posso dire che per la mia esperienza è una macchina burocratica inutile che fa il suo lavoro anche piuttosto male. Un esempio: se suono in un locale, e faccio solo musica mia, perché devo essere obbligato avere la SIAE come intermediario per i MIEI diritti d'autore? E perché, per esempio, non posso fare... Leggi tutto
10-2-2012 09:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (2650 voti)
Novembre 2020
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics