La falsa liberalizzazione sull'ultimo miglio

I gestori telefonici potrebbero risparmiare qualcosa sulla manutenzione della rete. Ma preferiscono pagare Telecom Italia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-03-2012]

liberalizzazione telecom assistenza

Il decreto liberalizzazioni al proprio interno prevede anche una novità per la rete di Telecom Italia.

Stando a quanto vi si legge, dal costo per l'affitto dell'ultimo miglio i gestori alternativi a Telecom Italia potranno detrarre i circa 2 euro mensili che coprono i costi di manutenzione della Rete; ciò, ovviamente, se sceglieranno di non utilizzare il servizio di assistenza di Telecom.

Questo punto è particolarmente importante: i gestori approfitteranno di questa possibilità?

Con ogni probabilità no. Dotarsi di una propria rete di manutenzione e assistenza tecnica differente da Telecom Italia, al momento, è troppo costoso.

E' difficile che si realizzi quanto previsto dal decreto a meno che, in tempi medio-lunghi, gli operatori non si consorzino tutti tra loro trovando un gestore comune (per esempio una società come Sirti o Ericsson).

Sondaggio
Da casa, come ti colleghi a Internet e a quale velocità?
Confronta i risultati con quelli del 2014
Modem 56K - 2.1%
Adsl a bassa velocità (fino a 2 Mega) - 11.8%
Adsl da 4 a 7 Mega - 49.2%
Adsl da 8 a 20+ Mega - 21.6%
Fibra ottica - 5.0%
Telefonino o chiavetta Gprs - 0.5%
Telefonino o chiavetta Umts - 2.0%
Telefonino o chiavetta Hspa - 5.2%
Telefonino o chiavetta Lte - 0.4%
Tramite Wi-Fi su una rete aperta - 2.1%
  Voti totali: 12540
 
Leggi i commenti (7)

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Ultimo miglio, stop alla liberalizzazione

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 18)

Quello lo vedi sulla tua carta dei servizi Infostrada: tu ti rivali su Infostrada che, se ne ha diritto, si rivale su Telecom
24-3-2012 13:50

Quindi chissà quanto devono rimborsarmi, visto che sono stato un mese senza telefono... :roll:
24-3-2012 10:34

Guardate che i tempi di intervento, per attivazione o per assistenza, che Telecom garantisce agli altri operatori sono gli STESSI che garantisce ai suoi clienti e sono definiti in contratti, che peraltro sono pubblici e che trovate sul sito di Telecom Italia Wholesale. Per Adsl, ad esempio, trovate i tempi di riparazione nell'offerta... Leggi tutto
24-3-2012 09:50

@Bastardone Beh, grazie per l'info ulteriore :wink: Non ho detto, comunque, che è sempre colpa di Telecom. Ma in altre zone d'Italia ho conosciuto diversi "omini" Telecom che mi hanno confermato la politica restrittiva. Per ciò che descrivi credo proprio di azzardare il gestore che persegue questa politica..:roll: ... Leggi tutto
18-3-2012 15:16

Scusatemi sono anni che leggo ZEUSNEWS e il forum, ma per una mia pigrizia non ho mai partecipato alle discussioni. Ora però PuppinoCbr mi ha costretto a registrarmi. Caro PuppinoCbr ti premetto che sono un tanto "vituperato" tecnico TELECOM :oops: e lavoro a Pescara quindi proprio vicino a te. Tutta questa premessa per... Leggi tutto
12-3-2012 22:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la più grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si è lì da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa è troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (990 voti)
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Tutti gli Arretrati


web metrics