La fotosintesi artificiale di Panasonic

Grazie alla luce elimina il biossido di carbonio, trasformandolo in qualcosa di utile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-08-2012]

panasonic fotosintesi artificiale

Panasonic ha svelato un sistema artificiale che riproduce il funzionamento della fotosintesi naturale, il processo con cui le piante trasformano il biossido di carbonio in ossigeno grazie alla luce solare.

La tecnologia sviluppata dall'azienda giapponese si basa sull'utilizzo di un semiconduttore al nitruro come fotoelettrodo per dare il via alla reazione di riduzione dell'anidride carbonica: perché ciò avvenga deve venire colpito dalla luce.

La reazione in sé avviene su un catalizzatore metallico, e l'efficienza è pari allo 0,2%: un valore non elevato in termini assoluti, ma comparabile con l'efficienza raggiunta da certe piante.

Il prodotto finale non è ossigeno, ma acido formico. Questo materiale, pur tossico per l'uomo, è anche prezioso in diversi campi: viene infatti utilizzato, per esempio, nella produzione di tinture e profumi.

Sondaggio
La cosiddetta green economy genera nuova ricchezza e aumenta sempre di più. Secondo te:
E' un sintomo di vera innovazione.
Significa che bisogna ripensare il concetto di sviluppo.
Lo sviluppo economico non può fare a meno dello sfruttamento ambientale.
E' la prova che economia e ambiente possono andare di pari passo.
E' solo una speculazione temporanea.

Mostra i risultati (3817 voti)
Leggi i commenti (6)

Uno dei vantaggi del sistema proposto è, secondo Panasonic, l'estrema semplicità del dispositivo che permette la fotosintesi artificiale, il cui tasso di reazione è direttamente proporzionale alla luce ricevuta; tutto ciò permetterà - spiega l'azienda - di costruire dispositivi compatti per catturare e convertire il biossido di carbonio generato in strutture come gli inceneritori e le centrali elettriche.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Trasformare la CO2 in combustibile con l'aiuto del sole
Energia dalle piante
La radio alla clorofilla
(Zio Paperone e) l'auto alla clorofilla

Commenti all'articolo (1)

Sono perplesso e un filo deluso..... Purtroppo siamo lontani dalla "vera" fotosintesi (produzione di idrati di carbonio a partire da CO2 e acqua). Qui si produce acido formico, assomiglia più a una sintesi chimica da laboratorio, da ambiente confinato, che ad una reazione naturale, con CO2 libera come reattivo. Non vedo... Leggi tutto
3-8-2012 10:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale di queste affermazioni concordi maggiormente?
Il Governo sta facendo troppo poco per portare la banda larga anche nelle zone più remote.
Il Governo riuscirà a migliorare la diffusione della banda larga.
Il Governo vorrebbe fare di più per la diffusione della banda larga, ma mancano le risorse.
Il Governo non sta facendo abbastanza per reperire risorse per la banda larga.
Al Governo non frega nulla della banda larga a meno che qualche lobby o qualche gruppo finanziario o industriale gliela chieda; a quel punto troverà il modo di mettere una nuova tassa ai pensionati o ai lavoratori dipendenti per reperire i fondi.

Mostra i risultati (3335 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics