Come rottamare la cabina telefonica? Con un acquario!

Le ormai inutili reliquie del passato si trasformano in un originale arredo urbano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-10-2012]

kingyo

Come sappiamo, la diffusione dei cellulari ha condannato le cabine telefoniche all'estinzione o, almeno, all'evoluzione: a Londra, per esempio, le rosse cabine stanno tentando di sopravvivere trasformandosi in hotspot Wi-Fi. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Che cosa hai fatto almeno una volta nella vita in una cabina telefonica?
Mi sono spogliato e cambiato.
Ho fatto pipý.
Ho fatto l'amore (con un uomo, una donna o da solo).
Mi sono limitato a ripararmi per la pioggia.
Ho telefonato, ma usando il cellulare.
Ho fatto degli scherzi telefonici rimanendo anonimo.
Da teppista l'ho danneggiata.
Ho telefonato senza pagare.
Ho fatto delle banali telefonate, niente di pi¨.

Mostra i risultati (4136 voti)
Leggi i commenti (23)
Il collettivo artistico giapponese Kingyobu (che significa club del pesce rosso, e dunque è più che mai appropriato) ha avuto un'idea diversa: trasformare le cabine telefoniche di Osaka in acquari posti nella pubblica via, regalando nuova vita a questi pezzi da museo.
kingyo01

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La cabina telefonica trasformata in biblioteca
Cabine telefoniche, ce ne sono ancora 97mila
1.800 hotspot Wi-Fi nelle cabine telefoniche di Londra

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

[img:4dd64317b6]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/5/5f/TARDIS.jpg/512px-TARDIS.jpg[/img:4dd64317b6][/url] [url=http://forum.zeusnews.com/link/99158]TARDIS[/url] [CC-BY-SA-2.5 ([url=http://forum.zeusnews.com/link/99177]link], by Electriccynic at en.wikipedia, from Wikimedia Commons Questa sarebbe un'idea....... Leggi tutto
10-10-2012 12:43

Ma... Un tardis no?
10-10-2012 11:29

Concordo. Aggiungo solo che non si possono buttare dentro i pesci e dimenticarsene. I pesci hanno bisogno di cure (cibo, pulizia vasca, ecc.). Nell'epoca in cui le usavamo, le cabine erano spesso in condizioni pietose ( cavi strappati, vetri rotti, ...). Pensate forse che adesso sarebbero curate meglio? . Leggi tutto
10-10-2012 09:37

Dove sta la novitÓ? in Campania e specialmente a Napoli la Telecom (allora SIP) evitava di montare le porte alle cabine in quanto venivano prelevate nottetempo appunto per realizzarci degli acquari. Tsch.. i soliti copioni
10-10-2012 09:32

Ok doniamole nel Congo Belga ...PerchŔ qui in Italia portano via solo spazio quei rottami inutili. Una volta servivano e io stesso le usai moltissimo ma ora Ŕ un inutile e fastidioso vecchiume. Ciao Leggi tutto
10-10-2012 03:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi di questi 10 non ha meritato il premio Nobel per la Pace?
Elihu Root, segretario di Stato USA, vincitore nel 1912, indagato per la repressione degli indipendentisti filippini.
Aristide Briand, politico francese, vincitore nel 1926, nonostante molti sostengano che gli accordi da lui voluti abbiano portato la Germania a tentare la successiva espansione verso est.
Frank Kellogg, vincitore nel 1929: la sua idea per evitare le guerre fu sconfessata di lý a breve dalla politica tedesca.
Carl von Ossietzky, giornalista tedesco, vincitore nel 1935 per aver rivelato la politica tedesca di riarmo in violazione dei trattati. Meritava il premio, ma la tempistica fu pessima: venne deportato in un campo di concentramento.
Nessuno: nel 1948 il premio non venne assegnato. Sarebbe potuto andare a Mohandas Ghandi, ma era stato assassinato e il Comitato non permise che il premio fosse assegnato alla memoria.
Henry Kissinger e Le Duc Tho, vincitori nel 1973 per aver negoziato il ritiro delle truppe USA dal Vietnam. Il primo per˛ approv˛ il bombardamento contro la Cambogia; il secondo rifiut˛ il premio.
Yasser Arafat, Shimon Peres e Yitzakh Rabin, vincitori nel 1994, sebbene gli accordi di Oslo abbiano avuto effetti molto brevi.
Kofi Annan e le Nazioni Unite, vincitori nel 2001, investigato nel 2004 per il coinvolgimento del figlio in un caso di pagamenti illegali nel programma Oil for Food.
Wangari Muta Maathai, vincitrice nel 2004, convinta che il virus HIV sia stato creato in laboratorio e sfuggito per errore.
Barack Obama, vincitore nel 2009, appena eletto presidente degli USA.

Mostra i risultati (1781 voti)
Novembre 2019
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics