Pirateria cinematografica, arriva l'app per fare la spia

IMC permette di segnalare direttamente alle autorità i DVD illegali in vendita.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-04-2013]

indian movie cop

Di app per smartphone che consentano agli appassionati di cinema di recuperare velocemente informazioni sulle loro pellicole preferite sono pieni gli app store, ma dall'India arriva un software che introduce una novità in questo campo.

Si chiama Indian Movie Cop (IMC), è disponibile sia per iPhone che per Android ed è stata sviluppata per «diffondere la consapevolezza circa la pirateria cinematografica».

Chi la installa ottiene così la possibilità di diventare un alleato attivo dei vari enti che lottano contro la pirateria, «condividenndo in tempo reale informazioni importanti con le autorità preposte».

«Circa il 90% dei DVD pirata dei film disponibili sul mercato indiano sono il risultato di registrazioni illegali nei cinema» racconta il capo della polizia dello stato di Andhra Pradesh.

Sondaggio
Che cosa scarichi più spesso da Internet?
Musica / video musicali
Programmi Tv (telefilm ecc.)
Film
Podcast
Software
Ebook

Mostra i risultati (2194 voti)
Leggi i commenti (11)

La funzione che permette di effettuare le segnalazioni permette di inserire il nome e l'indirizzo del negozio in cui è stato individuato il materiale pirata, il titolo del film in questione ed eventuali altre informazioni rilevanti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il plugin del browser che fa la spia
Arrestati al cinema, piratavano Gravity
Quando i pirati si lamentano della pirateria
Dieci anni di Pirate Bay, il torrent più vecchio è Revolution OS
Giustiziere attacca siti pirata con ripetuti DDoS
L'isola pirata di Antigua si ribella agli USA
Scarica cartoni animati per l'asilo ma era un porno

Commenti all'articolo (4)


E' sufficiente non scaricarla e non usarla...
28-4-2013 11:16

:shock: Leggi tutto
25-4-2013 10:59

Bell'applicazione, davvero... Perche' non l'hanno chiamata Quisling?
25-4-2013 03:57

"MA ANDATEVI A INGOLLARE UNA RUOTA!!! " Roba da pazzi! Come la chiamerete, "Non figli di Maria"?? "diventare un alleato attivo dei vari enti che lottano contro la pirateria", certo, diamogli qualche euro in più per passare da qualche miliardo meno 10 euro a qualche migliardo tondo tondo! :toilet:
23-4-2013 15:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2484 voti)
Maggio 2021
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Bye bye, Emotet
Bambini e smartphone, 1.500 euro di multa ai genitori che non li sorvegliano
Aprile 2021
Office manda in pensione Calibri: quale nuovo font preferite?
Windows 10, arriva l'Eco Mode per far tornare scattante il Pc
Microsoft pronta a lanciare Cloud PC, il desktop in streaming
Aggiornamento Windows 10, problemi di tutti i tipi
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 maggio


web metrics