Vent'anni di Web libero e gratuito

Il 30 aprile 1993 Tim Berners-Lee rendeva pubblica la tecnologia alla base del World Wide Web.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-04-2013]

tbl

Il 30 aprile è una data importantissima per quanti adoperano Internet ma, in realtà, per il mondo intero: si può infatti considerare il compleanno del Web.

Il 30 aprile 1993, esattamente vent'anni fa, Tim Berners-Lee rendeva pubblicamente disponibile la tecnologia che aveva iniziato a sviluppare nel 1989 e che aveva fatto conoscere ai propri colleghi del CERN nel 1991.

Non appena la tecnologia alla base del World Wide Web divenne pubblica iniziò il successo che dura tutt'oggi (nonostante già nel 2010 qualcuno abbia dato il Web per morto), tanto che molti identificano Internet e Web senza pensare che il secondo sia solo un servizio che si appoggia alla prima.

Grazie al Web, infatti, chiunque poteva - e può - diventare un "produttore di contenuti" e condividerli con altri: dopotutto, l'idea originaria riguardava proprio un mezzo per permettere facilmente agli istituti di ricerca di condividere le informazioni, realizzando documenti collegati tra loro, ossia gli ipertesti.

Rolf Heuer, attuale direttore generale del CERN, festeggia l'anniversario sottolineando l'importanza di quanto avvenuto vent'anni fa: «Non c'è settore della società che non sia stato trasformato da quest'invenzione: dalla ricerca al business, all'educazione, il Web ha rivoluzionato il modo in cui comunichiamo, lavoriamo, innoviamo e viviamo. Il Web è l'esempio più potente di come la ricerca di base sia un beneficio fondamentale per l'umanità».

Sondaggio
Secondo te Internet...
E' stata la più importante innovazione tecnologica degli ultimi anni.
Ha reso le relazioni umane troppo impersonali.
Ha reso più facile la vita di tutti i giorni.
E' stata un toccasana per l'economia mondiale.
E' riuscita a facilitare le relazioni umane.
Ha contribuito a confondere le identità dei popoli.

Mostra i risultati (2779 voti)
Leggi i commenti (12)

In occasione del ventennale del Web, il CERN ha anche avviato un progetto volto a riportare online il primo sito web della storia e a restaurare e conservare il primo server mai usato (un computer NeXT), tuttora conservato al CERN.

www
Uno screenshot del primo browser, risalente al 1993
nextmachine
Il primo web server.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
25 anni di World Wide Web, serve una ''carta dei diritti''
Gmail, la posta elettronica più amata dai terroristi
Il mondo deve essere ''open''
Tim Berners-Lee: privacy necessaria per democrazia digitale
Vent'anni di web con Tim Berners-Lee
Sempre più Internet, sempre meno Web
Al Cern si festeggia, il World Wide Web compie vent'anni

Commenti all'articolo (3)


Una delle più grandi invenzioni moderne, Buon compleanno in leggero ritardo :)
4-5-2013 15:35

Oramai è parte integrante della quotidianità....utilizzzato quasi senza pensarci specie per i più giovani nativi digitali
1-5-2013 13:48

BUON COMPLEANNO WEB!!! :fiore: :fiore: :fiore: :cheer: :cheer: :cheer: :ola:
30-4-2013 20:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il fondatore di Microsoft ha chiesto all'UE di rendere più difficili gli ingressi in Europa ai migranti africani che cercano di raggiungere il continente attraverso le attuali rotte di passaggio. Sei d'accordo?
Sì.
No.

Mostra i risultati (1857 voti)
Maggio 2021
WhatsApp, funzionalità ridotte se non si vogliono regalare i dati a Facebook
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Bye bye, Emotet
Bambini e smartphone, 1.500 euro di multa ai genitori che non li sorvegliano
Aprile 2021
Office manda in pensione Calibri: quale nuovo font preferite?
Windows 10, arriva l'Eco Mode per far tornare scattante il Pc
Microsoft pronta a lanciare Cloud PC, il desktop in streaming
Aggiornamento Windows 10, problemi di tutti i tipi
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 14 maggio


web metrics