Da Logitech una tastiera per iPad destinata alle scuole

Si collega alla porta dock, ha tasti di dimensioni standard ed è progettata per resistere a tutti i maltrattamenti scolastici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-05-2013]

Logitech Wired Keyboard for iPad

I tablet in generale, e in molti casi gli iPad in particolare, stanno sempre più diventando degli strumenti didattici: non è raro trovare scuole che li forniscono in comodato d'uso gratuito ai propri alunni.

Perché il loro utilizzo prolungato sia maggiormente confortevole e produttivo, gli studenti spesso hanno bisogno di una tastiera, che generalmente è disponibile in versione Bluetooth; il problema è che, in questo caso, oltre alla necessità di effettuare nuovamente il pairing ogni volta che si collega un nuovo iPad, dette tastiere sono anche piuttosto costose e richiedono che la loro batteria sia sempre carica.

Per ovviare a queste difficoltà, Logitech ha progettato una tastiera per iPad ideata in maniera particolare per l'utilizzo scolastico: la Wired Keyboard for iPad.

Come dice il nome, si tratta di una tastiera dotata di filo, all'estremità del quale si trova un connettore a 30 pin oppure un connettore Lightning (così da garantire la compatibilità con tutte le generazioni del tablet di Apple).

La tastiera di Logitech è resistente ai liquidi, offre tasti di dimensioni standard ed è progettata per sopportare cinque milioni di battute per tasto; dispone inoltre di un tasto Home dedicato oltre a tasti speciali per il copia/incolla, per Siri e per il passaggio da un'app all'altra.

Sondaggio
Hai sostituito il tuo notebook (o netbook) con un tablet?
Sì, e riesco a lavorarci perfettamente.
Non l'ho ancora fatto, ma ci sto pensando.
Niente affatto, mi serve un vero notebook.
Li ho entrambi.
Non ne ho nessuno dei due.

Mostra i risultati (4259 voti)
Leggi i commenti (7)

Entrambe le versioni costeranno 59,99 dollari e debutteranno negli USA nei prossimi mesi: la prima ad arrivare - in agosto - sarà quella con connettore Lightning; quella con il connettore a 30 pin arriverà invece in ottobre.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)


E l'accoppiata iPad + tastiera costa come tre netbook! Sono dei geni! :wink:
1-6-2013 14:50

Ma solo la tastiera costa quasi come un netbook ;)
30-5-2013 16:06

{CapitanUbaldo}
Wow, incredibboli: HANNO INVENTATO IL NETBOOK!
30-5-2013 11:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1856 voti)
Settembre 2022
Da Amazon un Kindle su cui si può anche scrivere
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 ottobre


web metrics