Il Tribunale di Milano blocca il sito RojaDirecta

Su istanza della Lega Calcio e di Mediaset, il Tribunale di Milano ordina il sequestro del sito spagnolo che trasmette dirette calcistiche.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-07-2013]

Alla ripresa del campionato di calco di A gli italiani non potranno collegarsi al noto sito spagnolo RojaDirecta, che aggrega link per vedere partite di calcio in diretta ma anche altri eventi sportivi.

Questo a causa di un sequestro preventivo, disposto dal Tribunale di Milano su richiesta della Lega Calcio e di Mediaset, titolari dei diritti tv.

Per l'avvocato italiano di Rojadirecta (Fulvio Sarzana) la decisione è in contrasto con quanto aveva già deciso favorevolmente al sito la stessa magistratura spagnola e negli Usa.

Sondaggio
Saresti favorevole a una "tassa sull'ADSL" per poter scaricare film e musica liberamente?
S
No
Non lo so.

Mostra i risultati (13213 voti)
Leggi i commenti (20)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (3)


@{alan} Non che i Giudici non capiscono ma loro applicano la Legge fatta con i piedi dal Parlamento/Governo Italiano ... Indovina di chi? :lol: :lol: :lol: @PuppinoCbr Giusto, ma indovina perch non si dice nulla? I giornalisti sono... Bella Repubblica delle Banane! Ciao
20-7-2013 18:17

{alan}
I giudici ancora capiscono che un sito non è come un palazzo,un oggetto fisico,a cui mettere i sigilli.Un sito è immateriale...e come mettere i sigilli all'aria...concetti antichi nell'era del digitale...
20-7-2013 13:10

Senza sindacare sul reato o assenza dello stesso, ma.. giusto un "pelino" di conflitto di interesse.. mmm no, eh?? Come per i contenuti youtube di Mediaset dove in un unico Stato sono stati fatti rimuovere (chiss quale Stato). Ma perch nessuno dice nulla? Ma si pu far sempre finta di niente? Spero che nessuno mai si faccia... Leggi tutto
20-7-2013 01:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual l'ambiente Linux che preferisci?
Gnome
Kde
Unity
Xfce
Lxde
Cinnamon
Mate
Un altro
Non uso Linux

Mostra i risultati (5179 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics