Cento milioni di auto senza conducente nel 2035

Entro una ventina d'anni la maggior parte dei veicoli sarà in grado di guidarsi da sola.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-09-2013]

auto senza conducente

A quanto pare in questo periodo le auto senza conducente affascinano un po' tutti. Oltre alle mosse più o men chiare di Google e agli annunci di Nissan arriva uno studio di Navigant Research a disegnare il quadro che ci attende entro una ventina d'anni.

Secondo la società di ricerca, nel 2035 ci saranno infatti in circolazione 95,4 milioni di auto senza conducente in tutto il mondo.

In totale, per quell'epoca ogni anno si venderanno circa 130 milioni di auto (attualmente ne vengono prodotte circa 60 milioni l'anno), con un aumento spiegabile con il maggior numero di persone in grado di permettersene una.

A rallentare l'adozione dei veicoli che si guidano da soli non sarebbe lo sviluppo tecnologico, che ha già raggiunto un buon livello; le difficoltà arriverebbero invece dal fronte legislativo.

Se alcuni Stati si sono già attrezzati per permettere la circolazione di mezzi autonomi (come la Florida e il Nevada negli USA), la maggior parte delle nazioni non sembra aver intenzione di occuparsi della faccenda per ancora molto tempo.

Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5967 voti)
Leggi i commenti (11)

C'è poi il problema delle assicurazioni. «Su chi ricade la colpa, dopotutto, quando due auto senza conducente, guidate da software scritto dalle più grandi aziende, si scontrano?» fa notare Brian Merchant del sito The Motherboard.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google costruisce prototipo dell'auto che si guida da sola
Autostrade intelligenti per guidare di notte senza fari
Il progetto di Volvo per l'auto senza conducente
Nel 2015 l'auto con guida automatica di Toyota
Nissan: l'auto che si guida da sola in vendita nel 2020
L'auto senza conducente made in Google (aggiornamento)

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 22)

Cambiare corsia da destra verso sinistra era un esempio, perché non è vietato, se ovviamente viene segnalato e si da la precedenza a chi già ha occupato l'altra corsia, metti caso l'intenso traffico, e una persona decide di cambiare uscita!!! Leggi tutto
17-9-2013 14:35

questo sì, senza dubbio. Leggi tutto
16-9-2013 15:15

@Maary79 Bé secondo il parcheggio non sono in grado manco dopo svariati anni di patente a farlo in una manovra! Poi non per esagerare ma se l'esame è "pratico" non deve riferirsi alla "pratica"? Voglio dire chi sterza tutto, per di più a ruote ferme, per poi contare tot giri indietro? Se ho le ruote mal girate poco... Leggi tutto
15-9-2013 22:28

@ Kalandra Quell'esaminatore probabilmente non aveva voglia di approfondire l'argomento, tieni conto che alcuni di loro si sentono "sprecati" nel svolgere quella mansione... :roll: Chiedi piuttosto ad un agente la prossima volta :wink: All'estero ci sono stata troppo poche volte e non conosco il loro codice, ma direi che ci... Leggi tutto
15-9-2013 11:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'aggravarsi del tasso di inquinamento atmosferico fa assumere alle amministrazioni comunali la decisione di bloccare la circolazione delle auto. Cosa ne pensi?
Era ora: si tratta di una misura necessaria e urgente.
I blocchi del traffico sono inutili e peggiorano la vita delle persone.
Sono d'accordo, ma i provvedimenti dovrebbero essere più incisivi (o addirittura permanenti).
Sarei d'accordo solo se prima venissero potenziati i trasporti pubblici.
Non so.

Mostra i risultati (1445 voti)
Settembre 2021
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 settembre


web metrics