Le tue foto su Facebook sono veramente private?

Le impostazioni relative alla privacy stanno per cambiare di nuovo e tenere privati i contenuti sarà più difficile. Ecco come fare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-10-2013]

facebook privacy 04

Nel corso delle prossime settimane, Facebook eliminerà completamente un'opzione amata da chi vuole essere presente sul social network ma senza rendersi troppo visibile.

Non sarà infatti più possibile nascondere il proprio profilo alle ricerche effettuate tramite nome e cognome. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te l'upload di file nei Gruppi di Facebook potrebbe incoraggiare la pirateria?
Sì - 41.0%
No - 41.3%
Non lo so - 17.6%
  Voti totali: 658
 
Leggi i commenti (3)
In realtà, tale possibilità era già stata tolta a livello globale circa un anno fa per coloro che non ne facevano uso (ossia la maggioranza degli utenti, che si lasciano trovare); ora sparirà anche per quei pochi che la adoperavano.

Stando a Facebook, la scelta di far sparire questa opzione è dovuta al fatto che essa creava un falso senso di sicurezza: chi ne approfittava credeva di essersi reso invisibile, ma in realtà esistono molti altri modi per essere individuati, da Graph Search in poi.

Tutti i dettagli nella pagina a seguire.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Come rendere privati i contenuti su Facebook

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Facebook salva tutte le ricerche: ecco come cancellarle
Zuckerberg compra case attorno alla sua per avere più privacy
Il social network per i bambini apre in Italia
Violata la pagina Facebook di Alpitour, visitatori a rischio
Facebook, arrivano i Trending Topics
Facebook: possiamo rivendere i dati degli utenti
Zuckerberg: connessione per tutti in cambio di pubblicità

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)


Toppo con Gladiator. :lol:
30-10-2013 11:11

Sì, ma non puoi fare di una metafora un argomento in sé per controbattere alla metafora stessa.. Non reggerebbe. Mi spiace, hai toppato. Ritenta! :loco:
29-10-2013 20:45

Certo! Ma non respirare è notorio che nuoccia gravemente alla salute umana mentre non iscriversi a fessbuk e compagnia non provoca effetti deleteri alla salute degli esseri umani... semmai il contrario! :wink:
29-10-2013 18:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove e come sei solito vedere i film?
Al cinema.
A casa, quelli trasmessi in Tv.
A casa, sul Pc.
A casa, con un lettore multimediale.
Ovunque, sul cellulare (oppure iPad / iPod / lettore Mp3)

Mostra i risultati (3358 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics