Nel 2015 l'auto con guida automatica di Toyota

Il sistema AHDA ridurrà drasticamente gli incidenti in autostrada assistendo i guidatori.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-10-2013]

Toyota

Entro la metà di questo decennio, Toyota introdurrà sulle proprie auto un dispositivo chiamato Automated Highway Driving Assist, o AHDA (Assistente Automatizzato per la Guida in Autostrada).

Utilizzderà «un sistema di cruise control cooperativo-adattativo», regolando automaticamente la velocità, e si occuperà di verificare che il veicolo resti all'interno della corsia in cui sta viaggiando e a distanza di sicurezza da quello che lo precede.

Non si tratta ancora di un vero veicolo autonomo - dopotutto, Toyota ha sempre detto di voler lasciare il controllo nelle mani degli autisti umani - ma di un sistema che migliori drasticamente la sicurezza di chi viaggia in autostrada. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Scegli il tuo percorso. Sondaggio di Stefano Bargiacchi
Percorso A: Triciclo, Bicicletta, BMX, ZX/Booster, MINI, BMW, Porsche, Ferrari, Pagani, Aston Martin, Bentley. - 18.5%
Percorso B: Triciclo, Bicicletta, Scarabeo/SKY, Bicicletta, Panda, Yaris, Ford Focus, Monovolume Citroen, Panda 4x4. - 26.6%
Percorso C: Triciclo, Bicicletta, Mezzi, Twingo, Mezzi, Bicicletta ATM. - 9.0%
Percorso D: Triciclo, Bicicletta, Bicicletta vintage, Scatto fisso, Bicicletta vintage, Mezzi. - 6.6%
Percorso E: Triciclo, Bicicletta, Mezzi. - 22.8%
Percorso F: Triciclo, Bicicletta, Motorino 50 a forma di moto, Moto 125 ancora più a forma di moto, Moto da strada, Moto da Enduro, Moto da Motard, Moto da Granturismo, T Max. - 16.5%
  Voti totali: 346
 
Leggi i commenti (4)
I sistemi AHDA sono in grado di comunicare tra loro: i veicoli che lo adottano si scambiano informazioni nella banda del 700 MHz, per far sapere l'uno l'altro quando l'auto sta accelerando o decelerando e regolare la propria velocità di conseguenza.

Per mantenersi nella corsia, il sistema adottato - denominato Lane Trace Control - adopera videocamere e radar: grazie al software che gestisce tutto la direzione in curva e la forza da applicare ai freni vengono regolati automaticamente.

Dopo l'introduzione di AHDA, presumibilmente nel 2015, Toyota rilascerà altri dispositivi di sicurezza e automazione destinati alle auto.

Toyota AHDA Highway

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)


E' proprio così. Ed è proprio per questo che qualsiasi soluzione intermedia non può dare risultati significativi. Bisogna passare alla guida automatica integrale. Non più il conducente, bensì il proprietario, o l'utilizzatore, digita la destinazione sulla consolle di comando e l'auto pensa da sè a tutto il resto. :wink: Leggi tutto
27-10-2013 23:40

Servirebbe per i vecchi come questo [video]http://www.youtube.com/watch?v=t8GTHXTEvIc[/video] :lol: :lol: :lol: Ciao
26-10-2013 16:44

@zero Mi sembra una teoria credibile, l'inserimento di sistemi che aumentano la sicurezza intrinseca generalmente fanno si che il livello di prudenza dell'uomo preposto al controllo si abbassi determinando il mantenimento del livello di pericolo reale o, in alcuni casi, addirittura aumentandolo. Questo, generalmente, avviene per... Leggi tutto
26-10-2013 15:18

Tempo fa avevo sentito l'intervista ad un esperto il quale spiegava che l'automobilista tende a guidare con un livello di rischio costante. Esempio: - guidando senza ABS il rischio di incidente e' del 20% (sono numeri inventati per chiarire il discorso) - si inventa l'ABS e si stima che il rischio scenda al 10% - compro l'auto CON ABS,... Leggi tutto
23-10-2013 18:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi grandi portali visiti più frequentemente?
Libero
Blogspot
YouTube
Virgilio
Facebook
Wikipedia
Live (MSN)
eBay
Google
Yahoo!

Mostra i risultati (4307 voti)
Luglio 2022
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 luglio


web metrics