In prova: Kaspersky Internet Security 2014

IL TEST DI ZEUS - Tra i più efficaci software per la sicurezza del Pc, nell'ultima versione estende la protezione a tablet e smartphone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-11-2013]

kis14 title EN

La versione 2014 della suite Kaspersky Internet Security si presenta oggi in forma migliorata di multi device. Infatti, la versione così nominata assicura protezione completa su Windows, Mac OS, tablet e smartphone Android.

Com'è noto, la suite di Kaspersky ha sempre rappresentato uno dei prodotti più sofisticati presenti sul mercato grazie a una serie di strumenti combinati che garantiscono la più completa protezione contro virus, worm, cavalli di Troia e spyware o malware in generale, ivi compresi i diabolici rootkit e i non meno pericolosi keylogger. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quali sono i prodotti che acquisti di pi¨ online?
Abbigliamento
Idee regalo
Libri/riviste
Hardware/software
Biglietti/eventi
Elettronica
Viaggi/turismo
Musica/video
Elettrodomestici
Telefonia/accessori

Mostra i risultati (2073 voti)
Leggi i commenti (7)
Il sistema inoltre assicura la protezione in tempo reale grazie a un motore euristico che verifica ogni modifica all'interno del sistema onde combattere malware emergente, che non è stato ancora individuato e per il quale non è stata messa a punto una adeguata strategia di difesa dalle aziende che si occupano di sicurezza.

La protezione dalle minacce del web include un modulo antiphishing e antispam ma anche una funzione particolarmente utile: si tratta del così denominato Kaspersky URL Advisor, uno strumento che, grazie a un rinnovato motore di analisi, è ancora più efficace della versione precedente contro i link insidiosi che si possono incontrare durante la navigazione.

1

L'edizione 2014 introduce anche una tastiera virtuale che permette di usare il mouse per inserire password e altri dati sensibili, evitando così di essere intercettati da keylogger o sistemi di acquisizione di identità.

Questa forma di difesa è affiancata dalla funzione "Tastiera Sicura" che verifica in ogni momento quanto viene digitato. La funzione risulta particolarmente utile per evitare danni legati all'utilizzo avventato del PC da parte di minori.

A questo proposito occorre segnalare un ulteriore modulo, il Trusted Applications Mode, che non solo permette di stabilire liste di programmi autorizzati, ma impedisce anche l'installazione di nuovi pacchetti senza autorizzazione.

2

Il modulo System Watcher, abbinato a un database antivirus particolarmente efficiente, rappresenta comunque il nucleo di base della difesa.

Occorre ricordare che gli aggiornamenti dei database delle firme possono essere affidati a una verifica periodica da parte del sistema o effettuati continuamente, su semplice richiesta, da parte dell'utente.

Quando l'aggiornamento stesso viene effettuato in forma automatica, il software cerca di bilanciare le prestazioni, la sicurezza e l'occupazione delle risorse del sistema, adeguando le operazioni di aggiornamento e verifica in base alla struttura e alla potenzialità della macchina.

3

Eccellente anche la funzione di difesa contro gli Screen Locker, che adottano tecniche di ransomware per bloccare i sistemi chiedendo poi, appunto, un "riscatto".

Non mancano, ovviamente, due sistemi separati dedicati al parental control (molto ben organizzato) e all'ottimizzazione di Windows 8; quest'ultimo non è particolarmente sofisticato o raffinato nelle sue funzioni ma risulta, comunque, efficiente.

Il modulo per Mac OS include le stesse funzioni e, in più, aggiunge un potente supporto per i display Retina.

4

Infine, per quel che riguarda gli smartphone Android, ritroviamo le funzioni di difesa in tempo reale e di sicurezza comuni a pressoché tutti quanti i prodotti di questo tipo, con più la capacità di filtrare chiamate e messaggi di testo in base a specifiche esigenze.

Il tutto è organizzato in modo da avere un minimo impatto su periferiche anche di livello modesto.

Particolarmente ridotta la richiesta di risorse: sono sufficienti un processore da 800 MHz, 500 MB di RAM e Windows XP per garantire la completa funzionalità.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Valutazione e specifiche tecniche

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

{Macro}
Kaspersky ha il problema della pesantezza che fino al 2013 non è stato risolto
14-2-2014 17:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Scegli una risposta e poi leggi questa pagina.
E' nato prima il telefono
E' nato prima il fax

Mostra i risultati (1923 voti)
Ottobre 2020
Le parole di Internet: smishing
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Tutti gli Arretrati


web metrics