ZTE lancia il telefonino modulare

Tutte le parti di Eco-Mobius si possono sostituire una alla volta: si riducono i rifiuti elettronici e si salvaguarda il portafogli.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-11-2013]

eco mobius

Chiunque abbia mai acquistato uno smartphone nuovo lo sa: tempo pochi mesi e il prezioso oggetto è già diventato un modello vecchio, superato da quanto i produttori sono stati in grado di sfornare nel frattempo.

Tutto ciò produce, inevitabilmente, una gran quantità di rifiuti elettronici, vecchi prodotti che vengono gettati via dopo appena un anno o due dall'acquisto.

ZTE ha deciso di trovare un altro sistema per affrontare questa corsa all'aggiornamento selvaggio: produrre uno smartphone modulare, che si possa aggiornare "a pezzi" e che, secondo lo stesso principio, si possa adattare all'esigenza del momento (per esempio montando uno schermo più grande quando si vuole vedere un film).

Nasce così Eco-Mobius, composto da quattro moduli indipendenti: il display LCD, il "nucleo", la fotocamera e la batteria.

Il modulo LCD include schermo e lenti; il "nucleo" ospita CPU, GPU, ROM, RAM e sensori. Le varie parti sono progettate per essere montate e smontate facilmente e anche le componenti più piccole dei vari moduli (GPU, CPU, RAM, ROM, videocamera e via di seguito) sono costruite per inserirsi in un telaio standard.

Sondaggio
Dallo scorso 25 ottobre sono disponibili i nuovi iPhone di Apple. Ne acquisterai uno?
Sì, l'iPhone 5c: mi piacciono i nuovi colori. - 3.3%
Sì, il modello iPhone 5s: più potente e più performante, con la novità del riconoscimento dell'impronta digitale. - 12.0%
Sì, ma non ho ancora scelto quale tra i due nuovi modelli. - 0.9%
No, non ho la necessità di sostituire l'iPhone che sto già utilizzando adesso. - 18.9%
No, sto utilizzando un'altro smartphone e mi trovo bene così. - 59.7%
Non lo so, non ho ancora deciso. - 5.0%
  Voti totali: 1272
 
Leggi i commenti (11)

In questo modo ogni parte può essere sostituita effettuando l'aggiornamento del telefonino un pezzo alla volta; oppure, come già accennavamo, si possono tenere a disposizione componenti diversi per esigenze diverse, come uno schermo più piccolo per l'uso normale e uno di dimensioni maggiori per evitare l'acquisto di un tablet.

Ancora, chi si trova in viaggio può accumulare più batterie al di sopra del modulo batteria originale per aumentare la propria autonomia.

Eco-Mobius ha già vinto il premio Best of the Best al Red Dot Design Award. Non è dato sapere se e quando lo vedremo in commercio.

eco mobius3
eco mobius5

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Per quello che concerne i televisori funzionanti c'è anche di peggio, basti considerare i cambi di codifica del segnale che, se non si vuole prendere un decoder con una altro telecomando, tocca pure cambiare il televisore... :twisted: Questa è pura utopia anche se sarebbe un aspetto molto interessante. Leggi tutto
27-11-2021 14:48

{utente anonimo}
Magari il mercato "non chiede" prodotti modulari perchè l'utente medio non pensa che si possa fare o si arrende alla evidenza che questi prodotti non ci siano. Se invece ci fosse una larga disponibilità ed interoperabilità di prodotti e componenti, la faccenda sarebbe ben diversa. Adesso siamo spesso... Leggi tutto
26-11-2021 11:57

Ho un notebook che è davvero compatibile con batteria al litio. ma non posso fare questo meglio per me. c'è qualche buon punto che è davvero rilevare il problema. Spero che tutti i dispositivi sono molto sensetive quindi dobbiamo pensarci. Leggi tutto
8-12-2013 15:22

Ma veramente lo chiede il mercato OPPURE è una imposizione del mercato? Ricordo benissimo che il PC IBM ebbe successo proprio perchè MODULARE, mentre gli altri PC alcuni molto più potenti e meno costosi (vedi Amiga) sparirono per questo. Moltissimi non comprano Smartphone Apple proprio per la batteria che non è rimovibile! Ciao Leggi tutto
16-11-2013 23:38

L'idea è mooolto interessante speriamo che funzioni e che passi presto da concept a prodotto in vendita, un pensierino ce lo farei proprio.
16-11-2013 17:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (4054 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics