Un milione di utenti per BitTorrent Sync

Cresce il successo dell'alternativa sicura a Dropbox, che esce in una nuova versione disponibile anche per iPad.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-11-2013]

bittorent sync

Continua a guadagnare popolarità BitTorrent Sync, l'applicazione nata dai BitTorrent Labs per costruirsi una sorta di "Dropbox casalingo".

Dal punto di vista del funzionamento, infatti, BitTorrent Sync funziona come qualsiasi altro software di sincronizzazione dati: si indicano i file e le cartelle da tenere aggiornati e il programma si occupa di effettuare i trasferimenti.

A differenza delle alternative basate sul cloud, che salvano i dati sui server di chi fornisce il servizio, BitTorrent Sync adopera invece unicamente i dispositivi già in possesso dell'utente: PC, NAS, tablet, notebook, smartphone e via di seguito.

I vantaggi sono uno spazio virtualmente illimitato (basta acquistare nuovi dischi), velocità nella trasmissione dei dati (grazie al protocollo BitTorrent) e sicurezza, grazie alla cifratura dei file.

Disponibile gratuitamente, BitTorrent Sync ha ormai raggiunto la versione 1.2 e può andare giustamente orgoglioso del proprio milione di utenti, che in questi mesi hanno trasferito più di 30 petabyte di dati.

Sondaggio
Cosa manca nel tuo notebook attuale e vorresti che fosse presente? Aggiungi eventualmente la risposta nei commenti.
Una maggiore risoluzione del display
L'uscita VGA
Un processore più veloce
Più memoria Flash
La possibilità di utilizzare una batteria più capace
La porta LAN
Almeno una porta USB supplementare o una USB 3.0
Più memoria RAM
Il touchscreen

Mostra i risultati (1861 voti)
Leggi i commenti (18)

Nell'ultima versione gli sviluppatori - ora un gruppo stabile, grazie al successo ottenuto dal software - hanno incrementato la velocità di trasferimento raggiungibile su LAN, arrivando a ben 90 Mbyte/s: ciò significa che, in condizioni ottimali, si riescono a sincronizzare 10 Gbyte di dati in appena 2 minuti.

«Abbiamo aggiornato Sync per includere un design aggiornato, una migliore velocità di connessione, la compatibilità con iOS 7, e un'app nativa per iPad» spiegano gli sviluppatori.

Inoltre, ora BitTorrent Sync dispone anche di API pubbliche: ciò permetterà ad altri sviluppatori di creare varie applicazioni basate su Sync.

«Il nostro obiettivo è creare uno strumento che permetta di spostare grandi file, e grandi idee, liberamente. Senza sorveglianza. Senza limiti di velocità. E senza limiti di dimensioni. I vostri dati appartengono a voi. Sync è progettato per far sì che le vostre cose restino vostre; con voi e con il vostro gruppo, dovunque siate» conclude il team di sviluppatori.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi costretto a scegliere: un mese senza sesso o un mese senza smartphone, cosa sceglieresti?
Il problema non si pone: non faccio sesso.
Il problema non si pone: non ho uno smartphone.
Rinuncerei più volentieri al sesso piuttosto che separarmi dallo smartphone.
Rinuncerei più volentieri allo smartphone piuttosto che fare a meno del sesso.

Mostra i risultati (3810 voti)
Dicembre 2022
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 10 dicembre


web metrics