Windows 8 è considerato il nuovo Vista

Ecco come sarà Windows 9.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-02-2014]

windows8

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Ecco come sarà Windows 9

La decisione di Microsoft di sterzare bruscamente rispetto alla direzione presa con Windows 8 è indicata anche da un altro fatto che non si può dimenticare: Steven Sinofsky, responsabile principale di ciò che Windows 8 è, nel bene e nel male, ha lasciato l'azienda subito dopo aver visto che il debutto non è stato trionfale come sperato; non si sa se di propria volontà o dietro pressioni.

A ciò si aggiunga che l'attuale capo della Divisione Windows, Terry Myerson, ha praticamente fatto piazza pulita dei dipendenti che condividevano la visione di Sinofsky e sta pensando a come semplificare la tripartizione di cui attualmente soffre Windows: esistono infatti Windows 8.x, Windows RT e Windows Phone.

Ciò che ha causato la rivoluzione pare essere la consapevolezza che la virata verso un'interfaccia dedicata al mondo Mobile ha trasformato l'utilizzo del PC in un'esperienza men che esaltante per gli 1,5 miliardi di persone che utilizzano Windows su computer (e che per questo sono per la stragrande maggioranza estremamente restie a passare a Windows 8): la confusione derivante da un sistema che non è né completamente mobile né completamente desktop - ma una specie di ibrido - ha minato la credibilità di Windows.

La situazione attuale, secondo Thurrott, è che Windows 8 ha in sostanza riprodotto il panorama creato da Windows Vista, una versione lenta, pesante, insoddisfacente e disconosciuta dallo stesso Steve Ballmer, nel 2008 come in una recente intervista in cui l'ha definita «il mio unico grande errore in Microsoft».

«In un certo modo» - scrive Thurrott - «la cosa più interessante di Threshold è che fa diventare Windows 8 il nuovo Vista. È un riconoscimento del fatto che ciò che c'era prima non ha funzionato e non ha attratto gli utenti. E sebbene Microsoft possa sempre sostenere che Windows 9 non sarebbe stato possibile senza le importante fondamenta gettate prima con Windows 8 - così come è successo con Windows 7 e Windows Vista - non c'è modo di addolcire la pillola. Windows 8 ha fatto arretrare Microsoft, e Windows, di anni, e forse per sempre».

Sondaggio
Se fossi costretto a scegliere: un mese senza sesso o un mese senza smartphone, cosa sceglieresti?
Il problema non si pone: non faccio sesso.
Il problema non si pone: non ho uno smartphone.
Rinuncerei più volentieri al sesso piuttosto che separarmi dallo smartphone.
Rinuncerei più volentieri allo smartphone piuttosto che fare a meno del sesso.

Mostra i risultati (3791 voti)
Leggi i commenti (35)

«Queste cose non accadonoin isolamento - il grande e lento Vista è arrivato sfortunatamente proprio quando i netbook stavano decollando e Windows 8 è arrivato propio quando i tablet hanno cambiato tutto - e si può dire che il mondo della tecnologia attuale somiglia poco a quello del 2006, e crea nuove sfide per Windows. Threshold avrà come obiettivo questo nuovo mondo. Rischia davvero di essere un rilascio "o la va o la spacca"».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 26)

Negli anni siamo passati da desktop a 8 colori, a 16, a 256, a 16 milioni... per infine approdare a un'interfaccia bicolore in bianco e blu. Entusiasmante, a prescindere dal motore che c'è sotto. E' come mettere il motore da 800 cavalli di una Porsche dentro una diligenza. Leggi tutto
14-2-2014 13:37

Hanno voluto ascoltare le critiche a loro rivolete, di non essere entrati nel mercato touch e smartphone e alla fine hanno esagerato ma con gli ultimi aggiornamenti stanno rimettendo le cose al loro posto e tra un po avremo un sistema per pc aziendali e un pc per utenza privata Leggi tutto
12-2-2014 14:08

Mi pare che in M$ si cominci a pensare quello che io - e come me tante altre persone - hanno sostenuto fin dalla prima preview di W8, W8.1 è solo un timido e assai poco convinto infruttuoso tentativo di metterci una pezza. E parlo puramente di interfaccia e usability e non di risorse necessarie a farlo giarare. Finalmente, forse, in M$... Leggi tutto
8-2-2014 15:14

Sia come vuole, prima di installarlo aspetterò almeno il SP1, che correggerà la solita paccata di bug. Spero solo che eliminino veramente l'interfaccia da bambini di w8 (io l'ho fatto con classic shell) e la puttanata dell'account micro$oft che ogni 3 per 4 ti chiede di essere configurato. Sul w8 ovviamente non esistono i driver per... Leggi tutto
5-2-2014 23:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Fidanzati sospettosi o inguaribili diffidenti, qual è la vostra arma preferita tra quelle che Facebook mette a disposizione di voi gelosoni per controllare il vostro partner?
I cuoricini in bacheca: un segno per far sentire sempre e dovunque la propria presenza, nonché un espediente per marcare il territorio del partner.
L'applicazione "Chi ti segue di più?": bisogna convincere il partner a usare questa applicazione (apparentemente innocua) per scovare eventuali vittime da annotare sulla propria black list.
Facebook Places: permette di taggare compulsivamente il partner e rendere noto al mondo intero il fatto che lei e il suo lui si trovano sempre insieme.
L'auto tag nelle foto: indispensabile strumento per essere certi di ricevere notifiche qualora un'altra persona osasse commentare o piazzare "Mi piace" alle foto del/della partner.
I commenti minatori: il simpatico approccio ossessivo-compulsivo verso chi tagga il partner o ne invade la bacheca. Di solito consiste in un discreto: "Che bello il MIO amore!"
Il profilo Facebook in comune: un unico profilo scoraggia anche il più audace dei rivali dal tentare un approccio.
La password nota al partner: Della serie: "Amore, se non mi nascondi niente allora posso avere la tua password?". Nessun messaggio di posta, commento o notifica è al sicuro.
Il tasto "Rimuovi dagli amici": una volta in possesso della password del partner, qualsiasi rivale dalla foto profilo provocante o la cui identità è sconosciuta verrà subito rimosso dagli amici.
La trappola: spacciandosi per il partner (password nota), si inizia a contattare i presunti rivali e testare le loro intenzioni con domande e allusioni per far cadere in trappola anche i più astuti.
Il Mi piace minatorio: post, foto, tag, nuove amicizie sono regolarmente marchiati da un Mi piace del partner. Dietro una parvenza di apprezzamento, dimostrano quanto in realtà NON piaccia l'elemento.

Mostra i risultati (402 voti)
Agosto 2022
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 17 agosto


web metrics