Analisi del sangue per un'assunzione, 30 truffati

Versate un contributo, fate le analisi e sarete assunti: così recitava l'email truffaldina.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-01-2014]

C:fakepathprelievo

Alcuni giorni fa una circa 30 italiani si sono presentati di buon mattino al Centro prelievi dell'Ospedale di Bellinzona, nel Canton Ticino, per sottoporsi a delle analisi del sangue.

Tali analisi sarebbero state necessarie in vista dell'assunzione presso l'inceneritore sito nel Comune svizzero di Mendrisio, vicino al confine con l'Italia: così sosteneva una email ricevuta da ciascuno di loro. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Come hai trovato il tuo attuale (o ultimo) lavoro?
Tramite un'agenzia.
Tramite un collega.
Con l'invio del curriculum direttamente all'azienda.
Grazie a referenze e presentazioni tramite un amico o un parente o un amico dell'amico.
Online sui siti di recruiting o grazie ai social network

Mostra i risultati (1377 voti)
Leggi i commenti (9)
Né l'email né le analisi erano reali; lo erano invece i 60 euro che i 30 avevano già versato - come «contributo spese» - prima di raggiungere l'ospedale, partendo in qualche caso anche dal sud Italia.

Resisi conto della truffa, al loro rientro in Italia hanno sporto denuncia al primo posto della Guardia di Finanza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Le dodici truffe di Natale
Truffatori si spacciano per assistenza al computer
Il virus che si spaccia per GdF e ti sequestra il PC

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Sì, probabilmente su questo hai ragione tu! :D Leggi tutto
24-1-2014 18:07

Lui è un caso raro, lo sfotto già abbastanza io :D del resto ce ne sono di persone che non usano computer, smartphone o tablet, che non gli interessa per un motivo od un altro, e non sono necessariamente anziani che prima lavoravano come operai! E forse è meglio così, altrimenti sai quanti boccaloni in più, a credere a tutto quello... Leggi tutto
24-1-2014 18:04

:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: E la tesi di laurea l'ha scritta a mano o con la macchina da scrivere??? Battute a parte questa mi sconvolge veramente non pensavo che ci fossero persone relativamente giovani che non utilizzano un PC, internet e la posta elettronica in particolar modo poi con un livello di istruzione così... Leggi tutto
22-1-2014 18:53

Difatti la televisione non può essere presa come unica fonte di informazione, ma tuttavia per alcuni diventa l'unica! Ci sono persone per lo più pensionati che un pc non l'hanno mai avuto, ci sono persone giovani a cui non interessa internet e non hanno mai avuto un pc. Ad esempio mio cugino 32 anni, laurea triennale, non ha mai avuto... Leggi tutto
22-1-2014 17:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Negli ultimi 12 mesi hai danneggiato accidentalmente un oggetto tecnologico portatile? (per esempio smartphone, fotocamera, notebook, tablet, ebook reader)
Sì, mi è caduto a terra.
Sì, mi è caduto in acqua (o ci ho versato dei liquidi).
Sì, ci ho lasciato giocare un bambino.
Sì, mi ci sono seduto sopra.
Sì, mentre lo lanciavo a un amico (o sulla scrivania).
No.

Mostra i risultati (2360 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 giugno


web metrics