La stazione ferroviaria che si sviluppa in altezza

Le ferrovie occupano troppo terreno: la soluzione è disporle in verticale, binari compresi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-04-2014]

stazione verticale 01

Le stazioni ferroviarie sono generalmente tra le infrastrutture meno odiate poiché consentono l'utilizzo di un mezzo di trasporto sostenibile come il treno.

Tuttavia presentano un difetto: devono infatti occupare molto spazio a causa dei binari e delle banchine per l'accesso ai treni. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2733 voti)
Leggi i commenti (32)
Il concept Hyper-Speed Vertical Train Hub aggira il problema ponendo la stazione in verticale, completa di binari e banchine.

Vincitore della Menzione d'Onore al concorso eVolo Skyscraper 2014, il concept è figlio dell'immaginazione dei designer britannici Christopher Christophi e Lucas Mazarrasa.

Ovviamente la questione principale è il movimento verticale dei treni, e la sicurezza dei passeggeri al loro interno.

Le vetture si spostano su binari magnetici che scorrono lungo la torre; all'interno sono divise in compartimenti che ruotano per mantenere sempre gli occupanti perpendicolari al suolo.

L'idea si inserisce nel più ampio progetto di una enorme città in cui treni ad alta velocità arrivano e partono di continuo dalle stazioni-torre.

I passeggeri arrivano a livello del terreno, entrano nella torre e vengono portati con degli ascensori al piano che corrisponde al loro compartimento. Tutto lo spazio liberato dalle attuali stazioni orizzontali si può riutilizzare come parcheggio.

I treni, in questa visione, non correrebbero più in superficie ma all'interno di tunnel sotterranei che collegano le varie città, dove possono raggiungere velocità pari o superiori a 1.000 km/h.

stazione verticale 02
stazione verticale 03
stazione verticale 04
stazione verticale 05
stazione verticale 06
stazione verticale 07

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il grattacielo che contrasta i cambiamenti climatici
I progressi del supertreno Hyperloop
È un treno? È un aeroplano? No, è Horizon
Helsinki punta su Uber: niente auto entro dieci anni

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Sì, hai assolutamente ragione .. Ci sono un sacco di fattori che deve essere considerato .. sembra sciocco di aprile a me .. Leggi tutto
11-4-2014 13:10

:clap: :clap: :clap: E sarebbe anche realizzabile da subito! Certo fa molto meno figo e non vincerebbe alcun premio eh... :roll: Leggi tutto
3-4-2014 19:27

Ma, considerato che uno straccio di proposta di progetto c'è, prendiamolo sul serio: ci vorrebbe un ingegnere che sa fare i calcoli necessari, ma come fa un oggetto piuttosto pesante a restare appiccicato alla torre, in verticale, che quantità di energia occorrerebbe? Sarà pur vero che con lo sviluppo della tecnologia, forse si potranno... Leggi tutto
2-4-2014 19:04

Tutti e due. La Terra è assediata dai pazzi! :shock: Leggi tutto
1-4-2014 18:32

E non sarebbe piu' semplice, economico e sicuro costruire il parcheggio sopra la stazione? Lo spazio occupato resta invariato e la stazione e' pure coperta. Leggi tutto
1-4-2014 17:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede già oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrà fatto la spesa on line da solo e il forno avrà deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarà apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (1448 voti)
Giugno 2020
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Tutti gli Arretrati


web metrics