La tastiera (funzionante) fatta coi Lego

È costituita da oltre 1.500 mattoncini.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-04-2014]

JKBrickworks3

Jason Allerman è un fan dei mattoncini Lego: sul suo sito, JK Brickworks, è possibile trovare un vasto campionario di costruzioni realizzate con i famosi giocattoli.

Una delle sue ultime invenzioni è una tastiera per PC completamente funzionante e realizzata con oltre 1.500 mattoncini, la LEGO Computer Keyboard.

Era dal 2005 che Allerman pensava di realizzare qualcosa del genere, senza riuscire a creare qualcosa che lo soddisfacesse; poi, l'estate scorsa, ha notato su un lato della strada una vecchia tastiera che qualcuno aveva gettato.

È stata quella l'ispirazione per ricominciare: innanzitutto ha dovuto creare una struttura per sostenere i tasti, realizzandola con i pezzi della serie Technic.

Poi è iniziata la caccia ai mattoncini adatti per riprodurre tutti i simboli.

Sondaggio
Hai una stampante?
Sì, laser.
Sì, a getto d'inchiostro.
Avevo una stampante ma ora non ne ho più bisogno.
Mai avuto una stampante.

Mostra i risultati (2567 voti)
Leggi i commenti (7)

Il risultato è una tastiera completamente funzionante che - sostiene il suo creatore - si può adoperare esattamente come si fa con una tastiera "normale".

Qui sotto, il video realizzato da Allerman e alcune foto.

JKBrickworks1
JKBrickworks2
JKBrickworks4

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Da Logitech una tastiera per smartphone e tablet insieme
Il robot che risolve il cubo di Rubik in 3 secondi
I mattoncini Lego fatti in casa con la stampante 3D
L'auto ad aria compressa fatta coi Lego
Curiosity in Lego e Mattel Hot Wheels
La macchina di Turing fatta coi Lego
La fabbrica dei Lego... fatta coi Lego
Un proiettore Super-8 fatto di Lego
The Matrix ricreato con i Lego
Lego Phone, il cellulare per bambini che non esiste
La Lego non sarà più l'unica a produrre i mattoncini
La sedia elettrica coi Lego

Commenti all'articolo (3)

Stanno terzomondizzando per copiare lo stile USA, purtroppo se con Bush i rapporti si erano raffreddati con Obama (che al di fuori degli USA IMO ha fatto gli stessi danni del suo predecessore, in una forma anche più pericolosa) si sono rinsaldati, ma non è una strada comunque sostenibile nel tempo. L'unica cosa che egoisticamente spero... Leggi tutto
20-4-2014 23:07

Il punto è proprio quello. Ci stanno già terzomondializzando e non hanno nessuna intenzione di passare ad un'altra via. Questione di qualche anno in più o in meno, ma ci stiamo dirigendo dritti verso una nuova Grande Guerra. :cry:
20-4-2014 21:03

Anche se in se fa sorridere dà spunto per alcuni concetti di produzione a cui con GRANDE fatica cerchiamo di arrivare: il tempo delle Grandi Macchine® è, crisi o non crisi, alle spalle, stiamo entrando con fatica nell'era della modularità e manutenibilità (1) abbiamo bisogno di "strutture" componibili facili da produrre, facili... Leggi tutto
20-4-2014 14:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'app che permette di noleggiare un'autovettura direttamente dallo smartphone è molto contestata dai tassisti.
Non è necessario introdurre nuove regole per l'app. I tassisti hanno torto, perché il mondo si evolve ma loro ragionano come se Internet non esistesse, difendendo ciecamente la loro casta (che ha goduto di fin troppi privilegi negli ultimi anni).
I tassisti dovranno adeguarsi e mandare giù il boccone amaro, anche se un minimo di regolamentazione per l'app è necessaria.
L'app non va vietata del tutto, ma va limitata in modo pesante così da poter salvaguardare le esigenze dei tassisti.
L'app va completamente vietata: i tassisti hanno ragione a protestare, perché Uber minaccia il loro lavoro e viola leggi e regolamenti.
Non saprei.

Mostra i risultati (1941 voti)
Gennaio 2020
Cooler Master: addio siringhe, ma la pasta termica non è una droga
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics