Che succede a Popcorn Time?

Il modello della googlenomics si diffonde a tutti i livelli.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-05-2014]

big data

Forse qualcuno conosce già Popcorn Time, il servizio peer-to-peer che permette di guardare film e serie TV in streaming.

Niente di nuovo, se non fosse che Popcorn usa il protocollo BitTorrent per trasmettere il flusso di dati. La forza di questo sistema ideato da un gruppo di hacker argentini è l'aver unito la trasmissione in streaming e il peer-to-peer.

Il che significa, in soldoni, una pluralità di emittenti e l'impossibilità di essere tracciati: ovvero prestazioni eccezionali (risoluzioni elevate e nessun problema di banda) e disponibilità di film anche recentissimi. Cosa si può volere di più da uno streaming?

Si tratta di quello che in gergo viene chiamata una killer application, per questo motivo il servizio è esploso, suscitando l'amore degli utenti e la stizza della Motion Picture Association of America (l'Organizzazione americana dei produttori cinematografici).

Come succede spesso in questi casi, il lavoro della comunità PopcornTime era formalmente al riparo da ripercussioni legali, ma quando i colossi del copyright si muovono per i loro interessi, lo fanno con mano greve, non risparmiandosi pressioni, minacce, parole grosse e avvocati.

Così, gli hacker si sono fatti da parte. Con un comunicato hanno annunciato la loro resa: "Abbiamo imparato molto da questa esperienza" scrive il collettivo dal nome di Pochoclín (il nome deriva da "pochoclo", ovvero popcorn nel dialetto di Buenos Aires).

Prosegue Pochoclín: "In particolare abbiamo imparato che lottare contro il vecchio sistema di potere ha un suo costo. Un costo che nessuno dovrebbe essere costretto a pagare, in qualsiasi forma".

Sondaggio
Qual è il prodotto più obsoleto tra questi?
Il lettore DVD da salotto: sta per fare la fine del videoregistratore VHS.
L'iPod: ormai la musica si ascolta con lo smartphone.
Il Blackberry: ha pochissime app, ormai ha fatto il suo tempo.
Angry Birds: ormai la moda è passata.
Un telefonino che non sia smartphone: esistono ancora?
L'auricolare Bluetooth: è bruttissimo a vedersi.
Lo smartwatch, per lo meno quelli di prima generazione: brutti e limitati.
Il Nintendo Wii: non può competere con l'Xbox One e la PS4.

Mostra i risultati (1992 voti)
Leggi i commenti (8)

Questa resa ha portato un po' di confusione: molti hanno sostenuto che il progetto era stato forzatamente chiuso, e in ogni caso sembrava perso per sempre.

Ma dopo poche ore sono saltati fuori quelli di Time4Popcorn, comunicando di aver preso in mano il progetto.

Il comportamento di Time4Popcorn, purtroppo, è risultato fin da subito assai poco trasparente, cosa che ha indotto Pochoclín, ovvero la comunità originaria, a ripartire a sviluppare e distribuire il software. Continua

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Popcorn Time e il modello della googlenomics

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Popcorn Time adesso è anche un'app
Il Popcorn Time della musica
Zona, il paradiso dello streaming video
I torrent in streaming di Popcorn Time sono tornati in vita
Popcorn Time, lo streaming via torrent

Commenti all'articolo (2)

P.S.: Dimenticavo. Sì, le conseguenze sono tutte postume. Il problema grave è, appunto, come fare per smaltire "i postumi" di questa infezione?
18-5-2014 17:50

Ad ogni epoca il suo impero. Quello ormai passato, quello ancora in piedi, ma ormai in declino e pronto alla sua rovina ultima, quello sorgente, del quale non si vede ancora come sarà nel pieno sviluppo e meno ancora come finirà. Ma finirà anche lui. :wink: :D
11-5-2014 22:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Preferiresti lavorare da casa piuttosto che andare in ufficio?
Sì, ma in azienda non me lo permettono.
No.
Sì, ma solo alcuni giorni alla settimana.
Sì, ma solo alcuni giorni al mese.
Sono costretto a farlo ma preferirei di no.
Non lo so.
Non ho un lavoro.

Mostra i risultati (2390 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics