Primo utente Bitcoin si fa congelare per vivere nel futuro

Hal Finney si è affidato alla criopreservazione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-09-2014]

hal finney

Hal Finney è stato una di quelle persone di cui non conosciamo il nome ma il cui lavoro è adoperato da molte persone.

Sviluppatore, crittografo, è stato uno dei primi dipendenti della PGP Corporation ma anche il primo acquirente di Bitcoin: la prima transazione in assoluto è stata tra lui e Satoshi Nakamoto, l'inventore della valuta elettronica.

Finney è morto pochi giorni fa a 58 anni, consumato dalla SLA che gli era stata diagnosticata nel 2009.

Anche in questi ultimi cinque anni, sebbene le sue condizioni non potessero che peggiorare, ha continuato a lavorare e a contribuire alla comunità Bitcoin; il suo atteggiamento positivo verso ogni innovazione lo ha spinto a essere il primo a credere nella criptovaluta, e la malattia non l'ha spento.

Subito dopo la morte, il suo corpo è stato prelevato e trasportato nella sede della Alcor Life Extension Foundation, per essere congelato: già da 20 anni, infatti, aveva deciso di offrirsi per la criopreservazione umana.

Sangue e fluidi sono stati rimossi e sostituiti da una serie di composti chimici atti a evitare la formazione di cristalli di ghiaccio, che distruggerebbero le membrane cellulari, durante la fase di congelamento.

Sondaggio
Secondo te quale di questi scienziati avrebbe meritato il premio Nobel?
Andrew Benson, per la scoperta del Ciclo di Calvin della fotosintesi clorofilliana.
Dmitri Mendeleev, per l'ideazione della tavola periodica degli elementi.
Fred Hoyle, per gli studi sulla nucleosintesi stellare.
Jocelyn Bell Burnell, per la scoperta delle pulsar.
Nikola Tesla, per i suoi lavori sulla trasmissione delle onde radio.
Albert Schatz, per la scoperta della streptomicina (rimedio contro la tubercolosi).
Chien-Shiung Wu, per i lavori sulla legge di conservazione della parità.
Oswald Avery, per gli studi sulla trasmissione dei caratteri ereditari tramite DNA.
Douglas Prasher, per la scoperta della proteina fluorescente verde.
Lise Meitner, per il contributo ai lavori sulla fissione nucleare.

Mostra i risultati (1856 voti)
Leggi i commenti (2)

Quindi, il corpo è stato portato lentamente alla temperatura di -196 gradi centigradi, per poi essere conservato in un serbatoio di alluminio riempito di idrogeno liquido.

«È lì che rimarrà finché non avremo la tecnologia per risolvere i suoi problemi, come la SLA e il processo di invecchiamento» spiega Max More, direttore della Alcor e amico di Finney.

Sebbene non tutti siano d'accordo sulla possibilità che un giorno tutto ciò sia possibile, More - e anche Finney - è estremamente ottimista: «A quel punto potremo portare indietro Hal, di nuovo felice e integro».

Un giorno, Finney sarà raggiunto nel particolare "obitorio" della Alcor dalla moglie Fran, che ha ricordato: «È sempre stato ottimista circa il futuro. Ogni nuovo progresso, ogni nuova tecnologia lui l'abbracciava».

Il processo di criopreservazione «non mi potrà far dimenticare il fatto che lui adesso non c'è» ha dichiarato ancora Fran. «Ma è rassicurante sapere che potrebbe tornare. Non mi ha mai detto "Tornerò" ma "Spero di tornare". Ad Hal piaceva il presente, ma guardava verso il futuro. Voleva esserci. E questo è il suo modo di arrivarci».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 21)

Poco ma sicuro, d'altra parte " Il capitalismo è un sistema nel quale ogni tanto, d'improvviso, succede qualcosa che separa il denaro dagli imbecilli ". (John Kenneth Galbraith). Inoltre parafrasando invece Woody Allen, e se poi quando ti svegli piove sempre? oppure l'umanità è stata è stata spazzata via da una guerra... Leggi tutto
12-1-2015 10:40

Ah be'... questo non afferma e non nega una infinità di cose, qui possiamo spalancare le porte della nostra fantasia e formulare tutte le ipotesi che ci vengono in mente: un interessante esercizio intellettuale se non ha ricadute drammatiche sul piano sociale. La scienza però è cosa diversa... Temo però che si stia scivolando OT Leggi tutto
7-9-2014 22:55

Già, l'uomo è incorreggibile, sia nell'avidità che nella stupidità... :umpf:
7-9-2014 16:21

Purtroppo capita sempre: non so se ricordi le paure della fine del mondo, quanti hanno guadagnato sulla fobia della fine del calendario Maya, ed è solo un es, basti pensare al medioevo, la paura dell'anno 1000.... Inutile dire che l'Uomo è incorreggibile Un sorriso :ciao: Leggi tutto
7-9-2014 11:22

Un'idiozia sì, ma non per tutti, visto che chi offre il servizio si fa pagare bei dollaroni sonanti alla faccia dei gonzi che ci credono: link
7-9-2014 10:19

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi dei siti che conoscono la tua ubicazione e che ti mostrano annunci pubblicitari in base ai siti Internet che visiti o alla cronologia delle tue ricerche?
Mi piace! È molto comodo
Non mi piace molto questo meccanismo ma Internet funziona così
Utilizzo opzioni specifiche del browser per salvaguardare la mia privacy e per evitare che i miei movimenti vengano controllati
Ho installato una speciale applicazione o un plug-in per evitare che i siti Internet ottengano la mia cronologia di navigazione e le mie ricerche
È una questione che non mi ha mai interessato

Mostra i risultati (2117 voti)
Dicembre 2022
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics