Brevettata tecnologia per non far morire i torrent senza seed

Così anche i file più vecchi saranno sempre disponibili.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-09-2014]

brevetto seed torrent

Il protocollo BitTorrent è un sistema veloce ed efficiente per condividere i file in Rete.

Tuttavia, ha un punto debole: è ottimo per i file recenti, che hanno un gran numero di seeder (gli utenti che hanno scaricato il file e ora lo inviano agli altri) ma, se i seeder calano di numero fino a scomparire, il file stesso non è più disponibile.

Un aiuto per tenere in vita i torrent viene in maniera quasi inaspettata da AT&T: il provider ha registrato un brevetto che illustra due sistemi atti allo scopo.

Il primo sistema prevede che, alla richiesta di un file che non ha più seeder, il client possa contattare un altro tracker, nella speranza di trovare un nuovo peer che abbia il file completo.

Perché ciò avvenga, AT&T propone che si aggiungano della «informazioni di collaborazione», le quali saranno ottenute e condivise da ogni peer che si unisca a uno sciame.

Sondaggio
Qual è il momento tra questi in cui avverti il maggior bisogno di privacy?
Leggo gli annunci di lavoro in ufficio
Spio un/una mio/a ex sui social network
Utilizzo i social network in ufficio
Consulto l'online banking
Guardo foto o filmati a luci rosse
Invio o guardo foto private
Faccio shopping online

Mostra i risultati (1628 voti)
Leggi i commenti (4)

Tali informazioni non serviranno solo a condurre i client verso altri tracker (una pratica non esattamente nuovissima: molti torrent oggigiorno indicano diversi tracker) ma anche verso i cosiddetti «peer dormient».

Si tratta di utenti che hanno già scaricato il file ma non agiscono più da seeder. La tecnologia di AT&T prevede che, in mancanza di tracker disponibili, il clienti invii una richiesta a questi peer dormienti affinché rimettano a disposizione il file: le «informazioni di condivisione», infatti, indicano che lo possiedono, anche se al momento non lo stanno condividendo.

La prima richiesta del brevetto risale al 2005, ma soltanto di recente il provider è riuscito a farselo riconoscere. Non è possibile sapere, tuttavia, se e quando la tecnologia in esso discretta troverà un'applicazione pratica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Torrent lento? Colpa delle botnet, disponibile fix
Tre anni di galera per aver condiviso Fast and Furious 6
Il tracker BitTorrent che svela gli IP degli utenti
BitTorrent Bleep, telefonia cifrata sul peer to peer

Commenti all'articolo (1)

Mi ricorda la gestione della coda dei file condivisi di eMule: meno fonti ha un file, maggiore sarà la sua priorità. Leggendolo al contrario, di fatto è come se non condividessimo più i file con molte fonti, ed è una soluzione sensata secondo me. Ciao
25-9-2014 15:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La tecnologia attuale rende già possibile avere dei ''superpoteri'' che un tempo sembravano appannaggio solo dei personaggi di fantasia. Quale non vedi l'ora di avere?
La capacità di respingere i proiettili, come Superman.
La resistenza alla fatica e alle ferite, come Batman.
Il "senso di ragno" di Spider-Man.
L'armatura di Iron Man.
L'invisibilità, come la Donna Invisibile.
Il "senso radar" di Daredevil.
La telecinesi, come Jean Grey degli X-Men.
Il governo dell'elettricità, come Fulmine Nero.
La vista di Robocop.

Mostra i risultati (2039 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics