L'Isis dichiara guerra a Twitter

Il Califfato dell'Is ha ordinato di uccidere i manager di Twitter per aver chiuso centinaia di account degli jihadisti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-10-2014]

isis

Lo Stato Islamico di al Baghdadi ha dichiarato ufficialmente guerra a Twitter affermando che i suoi dirigenti "devono morire".

L'ordine è stato impartito, proprio via Twitter, ai "lupi solitari", i jihadisti che operano negli USA.

Negli ultimi mesi, secondo alcune fonti, sono stati almeno 400 i casi di chiusura degli account in cui i seguaci del Califfo cercavano di arruolare nuovi adepti o esaltavano le gesta dei combattenti o minacciavano rappresaglie.

"Dopo che abbiamo iniziato a sospendere i loro account, alcune persone affiliate all'organizzazione hanno iniziato a usare Twitter per dichiarare che gli impiegati di Twitter e i loro dirigenti dovrebbero essere assassinati" ha rivelato l'amministratore delegato di Twitter, Dick Costolo.

Sondaggio
Secondo te quale di questi scienziati avrebbe meritato il premio Nobel?
Andrew Benson, per la scoperta del Ciclo di Calvin della fotosintesi clorofilliana.
Dmitri Mendeleev, per l'ideazione della tavola periodica degli elementi.
Fred Hoyle, per gli studi sulla nucleosintesi stellare.
Jocelyn Bell Burnell, per la scoperta delle pulsar.
Nikola Tesla, per i suoi lavori sulla trasmissione delle onde radio.
Albert Schatz, per la scoperta della streptomicina (rimedio contro la tubercolosi).
Chien-Shiung Wu, per i lavori sulla legge di conservazione della parità.
Oswald Avery, per gli studi sulla trasmissione dei caratteri ereditari tramite DNA.
Douglas Prasher, per la scoperta della proteina fluorescente verde.
Lise Meitner, per il contributo ai lavori sulla fissione nucleare.

Mostra i risultati (1646 voti)
Leggi i commenti (2)

Twitter, ha aggiunto "è certamente uno strumento per cambiamenti positivi in molti Paesi del mondo", ma ci sono anche persone che lo usano per scopi nefasti, e questo "è contro i nostri termini di servizio e contro la legge in molti Paesi. Quando ce ne accorgiamo, noi chiudiamo i loro account, in maniera molto attiva".

L'annuncio dell'Isis e' inquietante ed inaccettabile ma anche la scelta di Twitter pone interrogativi sul rischio che Internet sia percepita solo come uno strumento del governo Usa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Facebook, i suggerimenti di amicizia mettono in contatto estremisti islamici che non si conoscevano
Torturata e uccisa per aver criticato i jihadisti su Facebook
L'app che ti dice da dove ti stanno sparando
La jihad elettronica è multilivello
Hacker musulmani contro siti cattolici
Il videogioco del terrorista
L'odio in Rete
La jihad del web
I piani atomici di bin Laden sono una burla di Internet (seconda parte)

Commenti all'articolo (3)

Concordo con Gladiator. Quanto al suggerimento di Gianbattista, forse, l'hanno capito solo gli arabi, o giù di lì.
20-10-2014 01:54

{Giambattista}
Questi cialtroni di ISIS perché non si fanno loro un loro twitter così potrebbero incitarvisi all'odio quanto vogliono. Il nome glielo suggerisco io: Ahmoll Sa Ud. Giambattista
16-10-2014 17:41

Francamente, in questo caso, io questa percezione non ce l'ho se, veramente, gli unici account che vengono chiusi sono quelli che incitano all'assassinio all'odio e alla violenza. Se invece, sfruttando l'opportunità, vengono chiusi anche altri account nei quali si ravvisano idee politiche o religiose o culturali che sono invise al... Leggi tutto
15-10-2014 19:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te qual è l'estensione più utilizzata in Italia, tra le ultime nate?
.app
.art
.casa
.cloud
.design
.holiday
.hotel
.online
.shop
.srl
.store
.web

Mostra i risultati (1376 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics