Da Sony uno smartwatch che è tutto e-ink, anche il cinturino

Cambia aspetto con un tocco e promette un'autonomia di due mesi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-12-2014]

fes watch eink

Dopo l'invasione dei primi modelli di smartwatch, un dettaglio è stato subito chiaro: la durata della batteria è un punto importante.

Per fornire tutte quelle funzioni, però, gli attuali modelli devono essere ricaricati per lo meno una volta al giorno.

Ora Sony, che sta procedendo nel tentativo di reinventare sé stessa, ha sfornato una nuova idea, o così riporta Bloomberg: uno smartwatch basato sulla tecnologia e-ink, quella adoperata dagli e-reader.

La particolarità di questo smartwatch sta nel fatto che non solo il quadrante, ma anche il cinturino è realizzato con un particolare materiale brevettato che lo trasforma in un display e-ink.

L'obiettivo - riporta ancora Bloomberg - non è concorrere con quanti offrono il maggior numero di possibilità tecnologiche, ma fornire un oggetto che punti sullo stile.

Si tratta di un'idea che ricorda quella proposta sul sito di crowdfunding Makuake con FES Watch, nella quale Sony ha di recente ammesso il proprio coinvolgimento, senza confermare né smentire che si tratti del medesimo prodotto svelato in anteprima da Bloomberg, anche se a questo punto l'identificazione pare molto probabile.

Sondaggio
Negli ultimi due anni, quante volte hai formattato l'hard disk del PC?
Nessuna
Una
Un paio
Quattro o cinque
Una decina
Di più

Mostra i risultati (4020 voti)
Leggi i commenti (34)

Il nome dell'azienda era stato tenuto segreto - racconta il Wall Street Journal - allo scopo di vedere se un prodotto di questo tipo riscuotesse il favore del pubblico: aver raccolto oltre 9 milioni di yen (più di 60.000 euro) quando l'obiettivo era di 1 milione dovrebbe aver tranquillizzato Sony da questo punto di vista.

Il FES Watch dovrebbe avere un'autonomia di ben 60 giorni e la capacità di assumere uno tra i 24 design possibili con la semplice pressione di un pulsante.

Non è dato sapere se e quando Sony presenterà ufficialmente un orologio come questo; il FES Watch, nel frattempo, si può pre-ordinare via Makuake: le consegne sono previste per maggio 2015.

Qui sotto, i video di presentazione e alcune immagini.

sony eink watch fes makuake
sony eink watch fes makuake2

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Lo schermo e-ink da 25 pollici
La serratura intelligente di Sony
Sony: più Playstation, meno TV e smartphone
Windows 95 da polso
Microsoft mette uno smartwatch sotto l'albero
L'Apple Watch arriva in tre modelli
LG e Asus scommettono sugli smartwatch tondi
Samsung inaugura l'era degli smartwatch tondi
Motorola Moto 360 e LG G Watch
Google conquista i dispositivi indossabili con Android Wear

Commenti all'articolo (2)

Bello non è e di notte non si vede... però, almeno, non è da mettere sotto carica tutti i giorni... :wink:
7-12-2014 10:16

Differente ed originale, potrebbe essere un accessorio davvero di stile.
6-12-2014 02:14

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il flop di Windows 8 sembra replicare tristemente quello di Vista e c'è chi comincia a sostenere che Microsoft sia ormai sulla via del declino, dopo aver mancato clamorosamente il successo anche nei telefonini, nei tablet e nei dispositivi embedded.
Windows 8 è perfettamente stabile, facile da usare e non richiede hardware particolare: non è affatto un flop e Microsoft non è in declino.
La qualità del software Microsoft è in calo da anni: mancano soprattutto in visione e in integrazione. Stanno spingendo su troppi fronti, perdendo di vista la qualità complessiva.
Ognuno deve fare bene il proprio mestiere e basta. Microsoft si concentri su Windows, lasciando perdere Zune e tutto il resto; Google insista sui motori di ricerca, non sui social network, la mail o gli occhialini.

Mostra i risultati (6446 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics