BitCannon per scaricare interi siti di torrent

Chiunque può farsi una copia personale di Pirate Bay e soci e adoperarla offline.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-03-2015]

bitcannon

Anche se The Pirate Bay è tornata dopo il sequestro dei server avvenuto alla fine del 2014, l'intera vicenda ha ricordato a tutti quanto la vita dei siti di torrent possa essere travagliata.

Gli ultimi dieci anni - più o meno - ci hanno dopotutto insegnato che siti estremamente popolari possono scomparire da un giorno all'altro, con il rischio che il materiale da essi conservato svanisca per sempre.

È da considerazione come questa che è nato BitCannon. Si tratta di un software per Windows, Linux e Mac che permette a qualsiasi utente di scaricare l'intero contenuto di un sito torrent in un database da conservare sul proprio PC.

Il database così creato è consultabile tramite browser in una maniera molto simile a quella del sito originale, e i torrent possono essere scaricati tramite magnet link con qualsiasi client compatibile.

BitCannon è opera di Stephen Smith, sviluppatore web autodidatta e studente di informatica che ha reso disponibile liberamente il codice tramite GitHub.

Sondaggio
In Parlamento una proposta di legge vorrebbe obbligare i nuovi esercizi pubblici (ristoranti, negozi e via dicendo) a mettere a disposizione gratis degli utenti la possibilità di navigare col Wi-Fi in Internet. Secondo te...
È una novità giusta e moderna.
È un obbligo (costoso) in più, da evitare.
Ottimo, ma si dovrebbero prevedere degli sconti fiscali per l'esercente.
La connessione sarà lenta, e poi con gli smartphone il Wi-Fi chi lo usa oggi?
Non mi interessa.
Non saprei.

Mostra i risultati (2591 voti)
Leggi i commenti (24)

«Penso che sarebbe bellissimo se più siti di torrent permettessero agli utenti di scaricare gli archivi e se più utenti lo facessero. Far chiudere i siti di torrent avrebbe un impatto sempre minore» ha spiegato Stephen.

Dato che si tratta di un progetto tuttora in sviluppo, BitCannon può dare qualche problema di funzionamento; chi volesse provarlo può contribuire alla sua evoluzione fornendo opinioni e commenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il ritorno di The Pirate Bay, ma nell'anarchia
Sequestrati i server di The Pirate Bay

Commenti all'articolo (4)

{Giorgio}
Il sistema torrent, pur se usato per scopi legalissimi ha spesso problemi di blocchi e oscuramenti su diversi livelli. Segnalo il portale siti torrent chiusi per accedere ai siti oscurati e trovare molte risorse ed approfondimenti sul mondo del file sharing.
20-1-2016 02:45

Aggiungono che così spendono anche un sacco di soldi, che incidono sensibilmente sul prezzo finale, senza aggiungere niente di utile per il cliente / consumatore finale. Consiglio la lettura di questo articolo che si riferisce ai software, ma credo si possa adattare anche ad altri settori. Ciao
19-3-2015 15:25

Sempre?!?! Ti pare che fino adesso abbia funzionato?! Di rompere sì, rompono tanto. Ma non riescono a risolvere il loro problema, riescono solo a farsi odiare, e questo, alla lunga, gli farà molto male.
19-3-2015 00:22

{Tierez}
Fino a quando le "autorità" lobbizzate (=comprate) dalle major non ci andranno giù dure. Punirne uno per educarne cento funziona sempre...
18-3-2015 14:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I telefonini diventano sempre più potenti e sono dotati di fotocamere sempre migliori: a quella sul retro spesso se ne aggiunge una frontale, per meglio scattare i selfie. Per quanto riguarda l'utilizzo che ne fai tu personalmente, lo smartphone ha sostituito la fotocamera compatta tradizionale?
Sì. Non ho praticamente più bisogno di portarmi dietro la fotocamera perché quella dello smartphone è più che sufficiente per le mie esigenze nella maggior parte delle occasioni.
In parte. Sebbene la fotocamera sullo smartphone sia indubbiamente comoda, spesso ho la necessità di scattare foto di qualità migliore e con un dispositivo dedicato, quindi utilizzo molto anche la fotocamera.
No. Non posso fare a meno di portarmi dietro la fotocamera compatta, che per le mie esigenze non può affatto essere sostituita da uno smartphone.

Mostra i risultati (1873 voti)
Settembre 2021
È morto sir Clive Sinclair, creatore dello ZX Spectrum
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 settembre


web metrics