Il monumento dedicato a Edward Snowden

E agli altri protagonisti del datagate: Julian Assange e Bradley Manning.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-09-2015]

statue datagate ginevra

Da oggi a venerdì 18 settembre sulla piazza delle Nazioni di Ginevra saranno esposte le statue in bronzo di Julian Assange, cofondatore di Wikileaks, di Bradley Manning e Edward Snowden, autori delle rivelazioni bomba sullo spionaggio di massa dei servizi segreti militari militari statunitensi note come datagate.

Ogni statua è collocata in piedi su una sedia ed è opera dello scultore italiano Davide Dormino, il quale ha voluto rendere omaggio a tre persone «che hanno scelto di dire la verità», come egli stesso ha dichiarato. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Wikileaks (con il suo fondatore Julian Assange)...
un sito pirata, pericolo per l'occidente.
un paladino della libera informazione e della trasparenza.

Mostra i risultati (3216 voti)
Leggi i commenti (7)
La scelta della Svizzera per l'esposizione dell'opera è motivata dal fatto che, in questo momento, il Parlamento elvetico sta discutendo una legge per tutelare i whistleblowers, ossia quanti rilevano e denunciano fatti irregolari nella propria azienda e perciò rischiano il licenziamento.

Il monumento comprende anche una quarta sedia, lasciata volontariamente vuota, sulla quale può salire «chiunque abbia qualcosa da dire».

Il monumento, che è intitolato Anything to say? (Qualcosa da dire?) è già stato presentato a Berlino e Dresda e alla fine del mese sarà trasferito a Parigi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Magistratura USA: intercettazioni NSA furono illegali
Snowden: la CIA violava le SIM card già dalla fabbricazione
Datagate, gli agenti della NSA spiavano anche mogli e fidanzate
Il Datagate si estende anche alla posta tradizionale
Datagate, Twitter denuncia FBI e governo americano
NSA: Google e Facebook sapevano tutto
Datagate, basta un crawler per beffare la NSA

Commenti all'articolo (1)

{Glok}
Oppio per il popolo. Gli accordi TTIP stanno andando nella direzione esattamente opposta alla "libertà di spifferamento" (che non è l'oscena delazione verso cui stanno andando invece i sistemi fiscali dei vari paesi, primo, come sempre per le cose negative, l'italia).
19-9-2015 17:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi il passeggero in un'auto il cui conducente sta leggendo o inviando un Sms, protesteresti?
S, ma solo se sono in confidenza con l'autista. E comunque non mi sentirei molto tranquillo.
S, per la sicurezza di tutti.
No, se lo fa in un rettilineo o comunque in condizioni di sicurezza.
No, se il conducente attento: non c' motivo di protestare.
No, se sta solo leggendo. S, se sta inviando un messaggio.

Mostra i risultati (2158 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics