iPhone 7, tutte le indiscrezioni

Aumenta la memoria, raddoppia la fotocamera, ma sparisce il jack per le cuffie.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-09-2016]

iphone 7 indiscrezioni

Manca davvero pochissimo alla presentazione dell'iPhone 7, fissata per dopodomani, e come da tradizione gli ultimi giorni sono anche quelli in cui le indiscrezioni si fanno più intense.

Dalla società di analisi KGI apprendiamo per esempio che al cuore dell'iPhone 7 ci sarà il chip Apple A10 a 2,4 GHz, che sostituisce l'A9 a 1,8 GHz dell'iPhone 6S. Per quanto riguarda la RAM, ci saranno 2 Gbyte sull'iPhone base e 3 Gbyte sull'iPhone Plus.

Non ci saranno invece variazioni per quanto riguarda le dimensioni dello schermo, mentre arriverà anche sugli iPhone la tecnologia True Tone, che regola automaticamente la luminosità e il bilanciamento del biano in base all'ambiente.

Per questa generazione Apple ha deciso di non produrre un iPhone con soltanto 16 Gbyte di memoria interna, ma nemmeno uno con 64 Gbyte: ci saranno invece tre versione con 32, 128 e 256 Gbyte.

La fotocamera più interessante sarà quella montata dall'iPhone 7 Plus, poiché disporrà di due sensori da 12 megapixel, uno dei quali dotato di grandangolo e stabilizzatore ottico e l'altro di teleobiettivo. Il flash, poi, ora dispone di quattro LED e di un rinnovato sensore per la luce ambientale.

Sondaggio
Qual Ŕ la pi¨ grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si Ŕ lý da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa Ŕ troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (1032 voti)
Leggi i commenti

Molto si è parlato in questi mesi della decisione di Apple di far sparire il jack da 3,5 millimetri per le cuffie: KGI sostiene che per collegare le cuffie all'iPhone 7 bisognerà adoperare la porta Lightning, ma nella confezione dello smartphone sarà presente anche un adattatore da jack a Lightning per utilizzare gli accessori che l'utente dovesse già possedere.

Tra le variazioni introdotte con questo modello ce n'è una puramente estetica: pensionato il colore Space Grey, Apple lancerà due nuove colorazioni per sostituirlo, ossia Dark Black e Piano Black. La differenza sta nella finitura: opaca per la prima, lucida per la seconda.

Un'ultima informazione riguarda la certificazione IP dell'iPhone: la settima generazione di melafonini ha ottenuto la certificazione IPX7, e ciò significa che è possibile immergere il telefono nell'acqua fino a un metro di profondità per un massimo di 30 minuti senza che esso riporti danni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Ecco l'iPhone 7, impermeabile e senza jack per le cuffie
La falla di iOS colpisce anche OS X
Intel: USB Tipo-C ucciderà il jack per le cuffie
iPhone 7, le foto rubate in anteprima

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di questi scienziati avrebbe meritato il premio Nobel?
Andrew Benson, per la scoperta del Ciclo di Calvin della fotosintesi clorofilliana.
Dmitri Mendeleev, per l'ideazione della tavola periodica degli elementi.
Fred Hoyle, per gli studi sulla nucleosintesi stellare.
Jocelyn Bell Burnell, per la scoperta delle pulsar.
Nikola Tesla, per i suoi lavori sulla trasmissione delle onde radio.
Albert Schatz, per la scoperta della streptomicina (rimedio contro la tubercolosi).
Chien-Shiung Wu, per i lavori sulla legge di conservazione della paritÓ.
Oswald Avery, per gli studi sulla trasmissione dei caratteri ereditari tramite DNA.
Douglas Prasher, per la scoperta della proteina fluorescente verde.
Lise Meitner, per il contributo ai lavori sulla fissione nucleare.

Mostra i risultati (1798 voti)
Dicembre 2021
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 6 dicembre


web metrics