Ecco l'iPhone 7, impermeabile e senza jack per le cuffie

Debuttano gli auricolari wireless AirPods, che costano quanto uno smartphone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-09-2016]

iphone 7 plus

Dopo giorni di indiscrezioni e anticipazioni, l'iPhone 7 è arrivato, presentato in pompa magna durante un apposito evento tenutosi a San Francisco.

Il nuovo smartphone di Apple, disponibile anche in versione Plus con schermo da 5,5 pollici anziché da 4,7 pollici, conferma tutte le previsioni a partire dalla nuova fotocamera da 12 megapixel posta sul retro che nell'iPhone 7 Plus guadagna un doppio obiettivo: a quello grandangolare dell'iPhone 7 aggiunge un teleobiettivo che permette di ottenere uno zoom ottico 2x e uno zoom digitale 10x.

Confermato il processore A10, presentato come «il più potente mai introdotto su uno smartphone»: si tratta di un quad core composto da due core a prestazioni elevate e due core che invece si concentrano sull'efficienza, permettendo di far durare di più la batteria.

È divenuta ufficiale anche la novità più chiacchierata di questa generazione di iPhone, ossia la sparizione del jack per le cuffie: ora è necessario connettere gli auricolari EarPods, inclusi nella confezione, tramite il connettore Lightning che si usa anche per la ricarica.

Per non costringere gli utenti ad abbandonare tutti i loro vecchi accessori, Apple ha deciso di fornire anche un adattatore da jack a Lightning.

Gli EarPods con connessione Lightning sono però soltanto una tappa verso l'eliminazione completa dei fili: insieme all'iPhone 7 debuttano infatti anche gli AirPods (venduti a 159 dollari, praticamente come uno smartphone di fascia bassa), auricolari wireless che utilizzano uno specifico chip, chiamato W1, per comunicare in luogo del tradizionale protocollo Bluetooth.

airpods

Ciò garantisce, nelle parole di Apple, un audio più pulito e un'autonomia più lunga; inoltre basta un doppio tap sugli auricolari per attivare Siri.

Una sola carica permette di utilizzare gli AirPods per cinque ore di seguito (24 ore con la custodia di ricarica): tale durata è ottenuta proprio grazie al chip W1, che riduce il consumo a un terzo rispetto ai normali metodi di trasmissione wireless. L'articolo continua dopo il video.

Chi non ama gli auricolari può invece affidarsi al nuovo sistema di altoparlanti stereo, che secondo Apple permettono di avere «un audio due volte più potente rispetto ad iPhone 6s e una gamma dinamica ancora più ricca».

Sondaggio
Cosa fai se non usi un'applicazione da molto tempo?
La lascio nel dispositivo, potrei averne bisogno un giorno
La eliminano. Quando ne avrò bisogno, la scaricherò di nuovo

Mostra i risultati (1302 voti)
Leggi i commenti (4)

Le ultime novità riguardano il case, che ora è resistente agli schizzi d'acqua e alla polvere come stabilito dalla certificazione IP67 ed è disponibile in due nuovo colori: uno nero opaco, l'altro nero lucido. Questi si aggiungono ai tradizionali argento, oro e oro rosa.

La scelta di rendere l'iPhone impermeabile ha costretto gli ingegneri di Apple a riprogettare il pulsante Home, che non è più un pulsante fisico ma è sensibile al tocco e adotta il nuovo Taptic Engine per garantire una migliore reattività.

L'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus si potranno ordinare a partire dal 16 settembre nella versione da 32, 128 o 256 Gbyte, con prezzi che partiranno da 799 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Incredibile, Apple che decide di permettere ai suoi fanboy di riutilizzare qualcosa di vecchio, il mondo sta veramente andando verso il baratro... :shock: Leggi tutto
18-9-2016 19:35

@Cesco 67 Premetto che ho solo un auricolare bluetooth (Jabra talk HD), una volta l'ho usato per guardare un film di un paio d'ore, l'ho comunque ricaricato dopo alcuni giorni, l'autonomia dichiarata in conversazione è di 6 ore, non mi sembra malaccio. Certo, la batteria si usura, ma come tutte le cose... Ho delle cuffie Sennheiser,... Leggi tutto
12-9-2016 17:23

@Maary79 A parte il fatto che nei telefoni la radio non funziona senza le cuffiette collegate (viene utilizzato il cavetto che collega gli auricolari come antenna), rimane il problema dell'autonomia Io ho acquistato un paio di cuffiette stereo Bluetooth, quando si scaricano devo rinunciare all'ascolto della musica (per non parlare della... Leggi tutto
10-9-2016 11:25

Non sarebbe male poter utilizzare comunissimi auricolari bluetooth per ascoltare la radio. Leggi tutto
9-9-2016 16:31

Quoto, ma la cosa buffa è che i fan boy apple ne saranno convinti che è un bene che abbiano tolto il jack standard... Quello che mi preoccupa è che c'è il rischio che gli altri costruttori di smartphone seguano la stessa strada (magari inventandosi connettori non standard), togliendo la possibilità di ascoltare la musica con le... Leggi tutto
9-9-2016 14:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il flop di Windows 8 sembra replicare tristemente quello di Vista e c'è chi comincia a sostenere che Microsoft sia ormai sulla via del declino, dopo aver mancato clamorosamente il successo anche nei telefonini, nei tablet e nei dispositivi embedded.
Windows 8 è perfettamente stabile, facile da usare e non richiede hardware particolare: non è affatto un flop e Microsoft non è in declino.
La qualità del software Microsoft è in calo da anni: mancano soprattutto in visione e in integrazione. Stanno spingendo su troppi fronti, perdendo di vista la qualità complessiva.
Ognuno deve fare bene il proprio mestiere e basta. Microsoft si concentri su Windows, lasciando perdere Zune e tutto il resto; Google insista sui motori di ricerca, non sui social network, la mail o gli occhialini.

Mostra i risultati (6515 voti)
Luglio 2022
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 luglio


web metrics