Ecco l'iPhone 7, impermeabile e senza jack per le cuffie

Debuttano gli auricolari wireless AirPods, che costano quanto uno smartphone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-09-2016]

iphone 7 plus

Dopo giorni di indiscrezioni e anticipazioni, l'iPhone 7 è arrivato, presentato in pompa magna durante un apposito evento tenutosi a San Francisco.

Il nuovo smartphone di Apple, disponibile anche in versione Plus con schermo da 5,5 pollici anziché da 4,7 pollici, conferma tutte le previsioni a partire dalla nuova fotocamera da 12 megapixel posta sul retro che nell'iPhone 7 Plus guadagna un doppio obiettivo: a quello grandangolare dell'iPhone 7 aggiunge un teleobiettivo che permette di ottenere uno zoom ottico 2x e uno zoom digitale 10x.

Confermato il processore A10, presentato come «il più potente mai introdotto su uno smartphone»: si tratta di un quad core composto da due core a prestazioni elevate e due core che invece si concentrano sull'efficienza, permettendo di far durare di più la batteria.

È divenuta ufficiale anche la novità più chiacchierata di questa generazione di iPhone, ossia la sparizione del jack per le cuffie: ora è necessario connettere gli auricolari EarPods, inclusi nella confezione, tramite il connettore Lightning che si usa anche per la ricarica.

Per non costringere gli utenti ad abbandonare tutti i loro vecchi accessori, Apple ha deciso di fornire anche un adattatore da jack a Lightning.

Gli EarPods con connessione Lightning sono però soltanto una tappa verso l'eliminazione completa dei fili: insieme all'iPhone 7 debuttano infatti anche gli AirPods (venduti a 159 dollari, praticamente come uno smartphone di fascia bassa), auricolari wireless che utilizzano uno specifico chip, chiamato W1, per comunicare in luogo del tradizionale protocollo Bluetooth.

airpods

Ciò garantisce, nelle parole di Apple, un audio più pulito e un'autonomia più lunga; inoltre basta un doppio tap sugli auricolari per attivare Siri.

Una sola carica permette di utilizzare gli AirPods per cinque ore di seguito (24 ore con la custodia di ricarica): tale durata è ottenuta proprio grazie al chip W1, che riduce il consumo a un terzo rispetto ai normali metodi di trasmissione wireless. L'articolo continua dopo il video.

Chi non ama gli auricolari può invece affidarsi al nuovo sistema di altoparlanti stereo, che secondo Apple permettono di avere «un audio due volte più potente rispetto ad iPhone 6s e una gamma dinamica ancora più ricca».

Sondaggio
Cosa fai se non usi un'applicazione da molto tempo?
La lascio nel dispositivo, potrei averne bisogno un giorno
La eliminano. Quando ne avrò bisogno, la scaricherò di nuovo

Mostra i risultati (1197 voti)
Leggi i commenti (4)

Le ultime novità riguardano il case, che ora è resistente agli schizzi d'acqua e alla polvere come stabilito dalla certificazione IP67 ed è disponibile in due nuovo colori: uno nero opaco, l'altro nero lucido. Questi si aggiungono ai tradizionali argento, oro e oro rosa.

La scelta di rendere l'iPhone impermeabile ha costretto gli ingegneri di Apple a riprogettare il pulsante Home, che non è più un pulsante fisico ma è sensibile al tocco e adotta il nuovo Taptic Engine per garantire una migliore reattività.

L'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus si potranno ordinare a partire dal 16 settembre nella versione da 32, 128 o 256 Gbyte, con prezzi che partiranno da 799 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Galaxy S8, lo smartphone che è anche un PC
Antibufala: Fai un buco nell'iPhone 7 per accedere alla presa per cuffia
Hissgate, il fastidioso fischio dell'iPhone 7
Motorola Moto Z Play, il mid-range evoluto
iPhone 7, tutte le indiscrezioni
iPhone 7, le foto rubate in anteprima
iPhone 7, il design definitivo
iPhone 7, tutti i dettagli

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Incredibile, Apple che decide di permettere ai suoi fanboy di riutilizzare qualcosa di vecchio, il mondo sta veramente andando verso il baratro... :shock: Leggi tutto
18-9-2016 19:35

@Cesco 67 Premetto che ho solo un auricolare bluetooth (Jabra talk HD), una volta l'ho usato per guardare un film di un paio d'ore, l'ho comunque ricaricato dopo alcuni giorni, l'autonomia dichiarata in conversazione è di 6 ore, non mi sembra malaccio. Certo, la batteria si usura, ma come tutte le cose... Ho delle cuffie Sennheiser,... Leggi tutto
12-9-2016 17:23

@Maary79 A parte il fatto che nei telefoni la radio non funziona senza le cuffiette collegate (viene utilizzato il cavetto che collega gli auricolari come antenna), rimane il problema dell'autonomia Io ho acquistato un paio di cuffiette stereo Bluetooth, quando si scaricano devo rinunciare all'ascolto della musica (per non parlare della... Leggi tutto
10-9-2016 11:25

Non sarebbe male poter utilizzare comunissimi auricolari bluetooth per ascoltare la radio. Leggi tutto
9-9-2016 16:31

Quoto, ma la cosa buffa è che i fan boy apple ne saranno convinti che è un bene che abbiano tolto il jack standard... Quello che mi preoccupa è che c'è il rischio che gli altri costruttori di smartphone seguano la stessa strada (magari inventandosi connettori non standard), togliendo la possibilità di ascoltare la musica con le... Leggi tutto
9-9-2016 14:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi di questi 10 non ha meritato il premio Nobel per la Pace?
Elihu Root, segretario di Stato USA, vincitore nel 1912, indagato per la repressione degli indipendentisti filippini.
Aristide Briand, politico francese, vincitore nel 1926, nonostante molti sostengano che gli accordi da lui voluti abbiano portato la Germania a tentare la successiva espansione verso est.
Frank Kellogg, vincitore nel 1929: la sua idea per evitare le guerre fu sconfessata di lì a breve dalla politica tedesca.
Carl von Ossietzky, giornalista tedesco, vincitore nel 1935 per aver rivelato la politica tedesca di riarmo in violazione dei trattati. Meritava il premio, ma la tempistica fu pessima: venne deportato in un campo di concentramento.
Nessuno: nel 1948 il premio non venne assegnato. Sarebbe potuto andare a Mohandas Ghandi, ma era stato assassinato e il Comitato non permise che il premio fosse assegnato alla memoria.
Henry Kissinger e Le Duc Tho, vincitori nel 1973 per aver negoziato il ritiro delle truppe USA dal Vietnam. Il primo però approvò il bombardamento contro la Cambogia; il secondo rifiutò il premio.
Yasser Arafat, Shimon Peres e Yitzakh Rabin, vincitori nel 1994, sebbene gli accordi di Oslo abbiano avuto effetti molto brevi.
Kofi Annan e le Nazioni Unite, vincitori nel 2001, investigato nel 2004 per il coinvolgimento del figlio in un caso di pagamenti illegali nel programma Oil for Food.
Wangari Muta Maathai, vincitrice nel 2004, convinta che il virus HIV sia stato creato in laboratorio e sfuggito per errore.
Barack Obama, vincitore nel 2009, appena eletto presidente degli USA.

Mostra i risultati (1860 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics