Karma, il drone pieghevole

Il drone di GoPro



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-10-2016]

gopro karma

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Il drone di GoPro

La vera novità tra tutti i prodotti presentati da GoPro sta nel drone Karma, che sarà in vendita a partire dal 23 ottobre a 869,99 euro.

Karma è la soluzione pensata apposta per soddisfare quanti già ora montano - a volte in maniera un po' artigianale - la propria action cam su un drone.

Il drone di GoPro è progettato per funzionare con la Hero 5 Session, con la Hero 5 Black (modelli che è possibile acquistare in bundle insieme con Karma) e anche con il più vecchi modello GoPro Hero 4.

Karma si guida attraverso l'apposito controller, dotato di due levette analogiche e un touchscreen integrato che lo fanno sembrare l'accessorio per una console di gioco.

Dal touchscreen è anche possibile regolare tutte le impostazioni della videocamera montata sul drone e, per aiutare quanti sono alle prime armi, c'è anche un piccolo simulatore di volo per imparare a gestire il Karma senza rischiare di farlo schiantare.

Sondaggio
Compreresti un drone?
Ne ho già uno.
Sì, assolutamente!
Forse sì, ma aspetto che scendano un po' i prezzi.
No, che cosa me ne farei?
No, non ho soldi da buttare per un apparecchio inutile.
No, non voglio contribuire a riempire il cielo di schifezze.

Mostra i risultati (2607 voti)
Leggi i commenti (19)

Al decollo, Karma ripiega sotto di sé le "zampe" per l'atterraggio ed estende le braccia che sostengono i rotori; la medesima operazione, all'inverso, avviene al momento dell'atterraggio, anche se in questo caso la procedura di chiusura delle braccia richiede un piccolo aiuto da parte del proprietario.

Una volta "ripiegato", Karma può essere riposto nell'apposito contenitore per il trasporto, che si indossa come uno zaino.

karma controller

GoPro afferma che Karma è in grado di volare sino a una velocità massima di 35 miglia all'ora, ossia circa 56 km/h, e può arrivare sino a una distanza massima di 1 km dal controller. L'altitudine massima raggiungibile è di 4.500 metri, mentre la batteria del drone gli consente di volare per 20 minuti.

Inoltre, grazie all'app per smartphone, è possibile mostrare agli amici sul loro telefonino quanto viene ripreso dalla videocamera, e anche cedere loro il controllo, lasciando così al pilota il solo compito di gestire il volo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
GoPro licenzia 200 persone

Commenti all'articolo (4)

{drondi}
Un bel modello, ma per una cifra che mi pare irragionevole, anche se allineata con l'irragionevolezza altrui. Per l'altezza raggiungibile, ho forti dubbi che ci arrivi, perché è del 350 percento fuori dalla portata del controller (e ho dubbi che ci sia una guida autonoma che può sopperire), perché... Leggi tutto
24-10-2016 20:59

Credo anch'io sia errato, se non altro perché ben prima di arrivare a quella quota il drone esce dal range del telecomando... Leggi tutto
24-10-2016 14:14

{lelo}
Non sono un ingegnere, quindi chiedo: è corretto che il drone possa fare 1 km in avanti ma 4 km in altezza?
24-10-2016 09:33

{al}
direi che il dato di quota massima 4500 metri sia un tantinello errato. Ben prima di arrivare a quella quota ha già esaurito l'energia, poi è assolutamente fuori dalle normative in vigore per gli APR.
22-10-2016 10:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (4044 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics