Londra, bodycam per 22mila poliziotti

I cittadini potranno richiedere i filmati per visionarli entro un mese.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-10-2016]

body cam poliziotti

Con un ritardo di circa 7 mesi rispetto ai piani iniziali, i 22.000 poliziotti di Scotland Yard, che operano a Londra, saranno tutti dotati di body cam.

Piccole telecamere appuntate sulla spalla, fornite da Axon Public Safety, riprenderanno tutto ciò che succede davanti agli agenti.

«La nostra esperienza nell'uso delle telecamere ci ha già mostrato che la gente tende a riconoscere la propria colpevolezza quando sa che abbiamo ripreso l'accaduto con una telecamera» spiega Bernard Hogan-Howe, capo della Polizia Metropolitana.

«Ciò» - continua Hogan-Howe - «velocizza la giustizia, mette i criminali dietro le sbarre più rapidamente, e soprattutto protegge le vittime potenziali».

Secondo la polizia la presenza delle telecamere è quindi sufficiente a scoraggiare i malviventi dal reagire o negare un reato o un illecito, e in aggiunta a ciò fa sentire i cittadini maggiormente al sicuro «durante le interazioni con la polizia».

Sondaggio
Quali tra queste informazioni ti piacerebbe che fossero rese pubbliche?
I provvedimenti sanitari relativi a bar, ristoranti e altri locali pubblici.
Il casellario giudiziale con le fedine penali dei cittadini.
Le valutazioni sulle performance degli insegnanti scolastici e dei professori universitari.
Le transazioni immobiliari effettuate da ciascun cittadino.
I mutui accesi da ciascun cittadino.
Le dichiarazioni dei redditi di ciascun cittadino.

Mostra i risultati (2237 voti)
Leggi i commenti (13)

Tutte le riprese vengono caricate automaticamente su dei server non appena le videocamere vengono riposte, a fine turno, e vengono trattate con tutte le cautele dovute a delle prove in vista del loro eventuale utilizzo in tribunale.

Il materiale registrato che non deve essere usato in un procedimento viene cancellato dopo 31 giorni, e durante questo periodo ogni soggetto ripreso può chiedere per iscritto di visionare gli spezzoni in cui è stato inquadrato.

Mentre gli agenti sono in servizio, le telecamere non sono costantemente in funzione: ogni poliziotto aziona manualmente la propria videocamera quando ritiene che sia necessario, e ha l'obbligo di informare i soggetti che vengono ripresi.

Inoltre, una luce rossa e un segnale sonoro indicano il funzionamento della telecamera, in modo che sia impossibile azionarla all'insaputa dei presenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Eh già, fino a quella frase risultava tutto molto credibile e lungimirante nonché di maggior tutela dei cittadini ma se il poliziotto non ritiene "necessario" azionare la telecamera... :roll:
22-10-2016 19:08

{storiografo}
"ogni poliziotto aziona manualmente la propria videocamera quando ritiene che sia necessario".... e non sarà interessante tutte le volte che il poliziotto abuserà della sua posizione. Quindi la videocamera tutelerà i poliziotti ma non i cittadini. Storia vecchia, nella sostanza, ma c'è chi non... Leggi tutto
18-10-2016 17:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Foto e video occupano troppo spazio sul tuo hard disk ma non vuoi cancellarli. Cosa fai?
Copio tutto su una USB o su un hard disk esterno
Cripto la cartella con le foto e i video e poi la salvo su un hard disk esterno
Sposto i file in un servizio di immagazzinamento su cloud
Cripto i file e li sposto su cloud
Non ho poi così tante foto

Mostra i risultati (2146 voti)
Febbraio 2024
Il caso delle telecamere di sicurezza che lasciano sbirciare nelle case altrui
Windows 11, malfunzionamenti a raffica dopo l'ultimo update
L'attacco informatico con gli spazzolini da denti
Malware di fabbrica nei mini PC venduti su Amazon
Samsung, beccata a barare, la butta sul filosofico
Google dice addio alla cache delle pagine web
LibreOffice 24.2 è pronto per il download
Gennaio 2024
Windows 11, sparisce la barra delle applicazioni
Al posto di Windows 12, un Windows 11 più snello e pieno di IA
IA, clonare le voci per truffare il prossimo è un gioco da ragazzi
No, le auto elettriche non vanno in tilt per il freddo
Errore 0x80070643 in Windows Update: la soluzione è un po' nerd
Rilasciato Scribus 1.6, la soluzione open source per il desktop publishing
Microsoft lancia il tasto Copilot
SSD, prezzi in aumento
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 febbraio


web metrics