Apple lancia i nuovi MacBook Pro con display barra Touch

Più sottili e leggeri, perdono i tasti funzione in cambio di un pannello.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-10-2016]

macbook touchbar

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Surface Pro 3, a rischio anche le batterie di LG

A quattro anni dall'introduzione dei display Retina sui portatili, Apple ha rinnovato con decisione l'intera linea di MacBook Pro.

Più sottili e leggeri della generazione precedente, i nuovi MacBook Pro sono disponibili in versioni da 13 e 15 pollici, ma si distinguono soprattutto per l'introduzione della Touch Bar al posto della fila di tasti funzione, come si vociferava ormai da giorni.

Le funzioni disponibili attraverso la Touch Bar, che consiste in un pannello OLED sensibile al tocco, cambiano a seconda di ciò che l'utente sta facendo e dell'app che sta utilizzando.

Per esempio, se si sta adoperando un elaboratore di testi, sulla barra potranno apparire suggerimenti per il completamento delle parole, che con un dito potranno venir facilmente inseriti nel documento; se si sta navigando con Safari, la barra potrà mostrare i segnalibri; quando invece lo schermo mostra il desktop, allora appariranno i normali controlli del volume, della luminosità e via di seguito.

L'estremità destra della Touch Bar include poi un pulsante Touch ID, che funziona sostanzialmente come quelli già visti su iPhone e iPad: è in grado di riconoscere le impronte digitali degli utenti per accedere al sistema e consente di usare il sistema di pagamento Apple Pay in Safari.

Sondaggio
Cosa manca nel tuo notebook attuale e vorresti che fosse presente? Aggiungi eventualmente la risposta nei commenti.
Una maggiore risoluzione del display
L'uscita VGA
Un processore più veloce
Più memoria Flash
La possibilità di utilizzare una batteria più capace
La porta LAN
Almeno una porta USB supplementare o una USB 3.0
Più memoria RAM
Il touchscreen

Mostra i risultati (1681 voti)
Leggi i commenti (18)

La configurazione hardware dei nuovi MacBook Pro si basa processori Intel Skylake (dual core nel modello da 13 pollici, quad core in quello da 15 pollici), GPU Intel Iris 550 per la versione da 13 pollici e AMD Radeon per quella superiore.

Lo schermo è del tipo Retina e offre una risoluzione di 2560x1600 pixel per il MacBook più piccolo e di 2880x1800 pixel per quello maggiore.

macbook offerta

I prezzi dei MacBook Pro da 13 pollici partono dai 1749 euro necessari per la versione senza Touch Bar, con processore Core i5 a 2,9 GHz, 8 Gbyte di RAM e SSD da 256 Gbyte. La versione con Touch Bar costa invece 2099 euro.

I prezzi dei MacBook Pro da 15 pollici con Touch Bar partono dai 2799 euro per la versione con Core i7 a 2,6 GHz, 16 Gbyte di RAM e SSD da 256 Gbyte.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
MacBook Pro contro Surface Studio

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il portatile di Asus con doppio display 4K
La risposta di Lenovo alla Touch Bar dei MacBook Pro
Il notebook di Asus con un touchscreen per trackpad
Apple: l'atteso aggiornamento del Mac Pro arriverà nel 2019
Se il MacBook Pro fa ''pop''
MacBook Pro con pannello OLED touchscreen e supporto a Touch ID
Il simil-MacBook economico di Xiaomi
Un iPhone rotto vale quanto un LG funzionante
Il MacBook Pro con 2880x1800 pixel

Commenti all'articolo (5)

Prezzi sempre più assurdi e, apparentemente, fuori mercato ma, se li praticano, significa che c'è tanta gente disposta a pagare quelle cifre per un MacBook... :roll:
31-10-2016 16:46

Quando sarà in offerta a 2749 euro ci faccio un pensierino... :^o
31-10-2016 11:25

{utente anonimo}
Neanche se me lo tirano dietro...
29-10-2016 21:54

{vantage}
Quoto fabrizioroccapc. Il rapporto prezzo/prestazioni sta diventando ridicolo e per certi versi perfino offensivo verso l'acquirente, qualunque sia la sua disponibilità finanziaria. E per comperare un sistema che più chiuso non si può, e dove la dipendenza, in cambio di una certa comodità, è il... Leggi tutto
29-10-2016 14:50

Molto bello ma per me può anche rimanere sullo scaffale.
28-10-2016 17:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Confessa. Hai mai acquistato un farmaco online?
Assolutamente no, è un reato.
Fossi matto! E' un rischio per la salute.
Non si dovrebbe... ma lo ammetto, qualche volta è successo.
Lo faccio abitualmente anche se è contro la legge o pericoloso.

Mostra i risultati (3505 voti)
Settembre 2019
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Tutti gli Arretrati


web metrics