La Francia inaugura la prima strada solare

Genererà l'energia necessaria ad accendere i lampioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-12-2016]

strada solare normandia

I 1.000 km di strade coperti da pannelli solari promessi a febbraio da Ségoléne Royal, Ministro francese dell'Ecologia, sono ancora ben lontani, ma un primo passo è stato fatto.

A Tourouvre-au-Perche, in Normandia, è stata infatti inaugurata una prima tratta lunga un chilometro, sulla quale 2.800 metri quadrati di pannelli solari genereranno l'energia necessaria per alimentare i lampioni dell'intera cittadina di 3.400 abitanti.

Questa, almeno, è la speranza: durante i prossimi due anni si svolgerà la fase di test per verificare che la promessa sia mantenuta, mentre ogni giorno 2.000 auto passeranno sopra la pavimentazione solare.

Il costo dell'opera è stato di 5 milioni di euro e il lavoro è stato svolto da Colas sulla base del progetto Wattway.

Non sono mancate le critiche: innanzitutto, c'è stato chi ha fatto notare che i pannelli disposti in orizzontale sono meno efficienti di quelli disposti a una certa angolazione, come quelli montati sui tetti delle case.

Sondaggio
Quanto sei disposto a pagare per l'acquisto di prodotti per la ''casa intelligente'' nei prossimi 12 mesi?
Fino a 150 euro
Fino a 250 euro
Fino a 500 euro
Fino a 1000 euro
Oltre 1000 euro
Non sono sicuro

Mostra i risultati (912 voti)
Leggi i commenti (7)

Inoltre, i pannelli di Colas sono molto più costosi dei pannelli tradizionali, anche perché devono essere in grado di resistere al passaggio dei veicoli.

«È senza dubbio un grande passo in avanti dal punto di vista tecnico» sostiene Marc Jedliczka, vicepresidente del Réseau pour la transition énergétique (Rete per la transizione energetica). «Tuttavia, per lo sviluppo delle rinnovabili, ci sono priorità diverse da un gadget di cui siamo sicuri che sia molto costoso senza essere certi che funzioni».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La Svezia inaugura la prima strada con terza rotaia per le auto elettriche
In Cina si sperimenta una nuova autostrada fotovoltaica
La pavimentazione solare è realtà
Il cemento che risplende nel buio
1000 Km di strade con pannelli solari in Francia
Il pavé coi pannelli solari

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Mi pare che, a volte, si voglia sfruttare il green e l'ecosostenibilità per fare notizia e autopromozione senza tenere conto del fatto che, in questo modo, a volte, si finisce per fare figure barbine e screditare anche chi su questi temi ci lavora con criterio e risultati soddisfacenti.
1-3-2020 16:53

E' giusto trovare alternative pulite per la produzione di elettricità, ma secondo me non andrebbero mai messe in secondo piano l'efficienza e il rapporto costo-benefici. :?
22-2-2020 15:34

{un Gretino a caso}
The World's First Solar Road Has Officially Crumbled Into a Total Failure tradotto: La prima strada solare del mondo si è sbriciolata ufficialmente in un fallimento totale https://www.sciencealert.com/the-world-s-first-solar-road-has-turned-out-to-be-a-disappointing-failure Even at its peak, the road was only producing half of the... Leggi tutto
20-2-2020 21:16

Certo che 5 milioni di € per un km di strada fotovoltaica mi sembra decisamente una cifra enorme. :shock: E il tutto per alimentare i lampioni di un paese di 3400 abitanti (chiamarlo cittadina mi sembra troppo generoso e altisonante), e ne vorrebbero fare 1000 di km? Forse è meglio che cambino il progetto e passino ad altre modalità di... Leggi tutto
28-12-2016 12:03

Non so quanto sia efficiente questo sistema, di sicuro è costosissimo. Tra il costo dell'impianto e la successiva manutenzione, quanto costerà l'energia elettrica prodotta?
26-12-2016 16:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Durante un lungo viaggio in treno o in aereo, che cosa preferisci fare?
Ascoltare la musica
Chiacchierare coi vicini
Dormire
Giocare (con il notebook, il tablet, lo smartphone ecc.)
Guardare un film o una serie Tv
Guardare il panorama... o le hostess
Lavorare al computer
Leggere un libro, o un ebook
Navigare su Internet (vale solo in treno)
Telefonare (vale solo in treno)

Mostra i risultati (2629 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 gennaio


web metrics