Fareit: il password stealer più pericoloso



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-07-2017]

fareit 4

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Da Cascade per MS Dos del 1980 al ramsonware e ai trojan odierni

Fareit è apparso per la prima volta nel 2011 e da allora si è evoluto in diversi modi, includendo nuovi vettori d'attacco, un'architettura avanzata, un funzionamento interno e nuovi modi per evadere il rilevamento.

Fareit è unanimemente riconosciuto come il peggiore malware password stealer e si ritiene che sia stato probabilmente utilizzato nell'attacco al Comitato Nazionale dei Democratici lo scorso autunno, prima delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016.

Fareit si diffonde tramite meccanismi come le email di phishing/spam, il DNS poisoning e i kit di exploit. La vittima riceve un'email di spam dannosa contenente un documento Word, un JavaScript o un file compresso come allegato. Dopo che l'utente ha aperto l'allegato, Fareit infetta il sistema. Poi scarica il malware aggiuntivo in base alla sua campagna corrente e invia le credenziali rubate al server di controllo.


La violazione del DNC del 2016 è stata attribuita a una campagna malware nota come Grizzly Steppe. McAfee Labs ha identificato gli hash di Fareit negli indicatori di compromissione pubblicati nel rapporto del governo statunitense su Steppe Grizzly. Dall'analisi è risultato che il ceppo Fareit ritenuto specifico dell'attacco ai Democratici, era contenuto in documenti di Word dannosi diffusi tramite delle campagne di email di phishing.

Sondaggio
Secondo te come stanno cambiando gli attacchi informatici?
Ci sono sempre più attacchi automatizzati verso i server anziché verso gli individui.
Gli attacchi sono più globali, dall'Europa all'America all'Asia all'Australia.
L'impatto maggiore è sui conti aziendali e sui patrimoni medio alti.
Gli attacchi colpiscono istituzioni finanziarie di tutte le dimensioni.
Gli hacker sono sempre più veloci.
I tentativi di transazioni sono più estesi e più elevati.
Gli attacchi sono più difficili da rilevare.
E' aumentata la sopravvivenza dei server.

Mostra i risultati (1518 voti)
Leggi i commenti

Il malware fa riferimento a vari indirizzi del server di controllo che solitamente non si osservano negli esempi di Fareit in circolazione. Nell'attacco DNC è stato probabilmente utilizzato in combinazione con altre tecniche per rubare e-mail, FTP e altre credenziali importanti. Il sospetto è che Fareit abbia anche scaricato sui sistemi delle vittime delle minacce avanzate come Onion Duke e Vawtrak per intraprendere ulteriori attacchi.

"Persone, imprese e governi dipendono sempre di più da sistemi e dispositivi che sono protetti solo da password che, spesso deboli o facili da rubare, costituiscono un bersaglio allettante per i criminali informatici," ha aggiunto Weafer. "Gli attacchi con tattiche di password-stealing probabilmente continueranno ad aumentare di numero finché non passeremo all'autenticazione a due fattori per l'accesso ai sistemi. La campagna Grizzly Steppe ci fornisce un'anteprima delle tattiche attuali e future".

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
L'andamento delle minacce nel 2017

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai un'idea nel cassetto e ti piacerebbe aprire una startup per realizzarla. Che cosa ti frena?
Non ho i soldi per farla partire
Il momento economico non è favorevole
Non ho ancora trovato le persone giuste con cui farlo
E' troppo rischioso per me
Non sono sicuro di riuscire a portarlo a termine
Sarebbe troppo complicato, indipendentemente dai soldi
Non mi sento portato a fare l'imprenditore
E' solo un sogno e in realtà non credo che lo farei
Per un altro motivo e cioè...

Mostra i risultati (1263 voti)
Luglio 2020
Copia sigillata di Super Mario Bros. va all'asta per una cifra da record
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics