Addio torrent, i pirati ora sono su Google Drive

Sempre più spesso film e serie TV si condividono sui cyberlocker.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-09-2017]

pirateria google drive

Siamo abituati a pensare che i pirati di Internet si riforniscano di materiale illegale sfruttando a man bassa il protocollo BitTorrent, ma la realtà sta sempre più diventando un'altra.

La vecchia equazione tra torrent e pirateria non è più valida, dato che i pirati si stanno spostando verso altri tipi di servizi, come Google Drive.

Sempre più spesso, infatti, i pirati caricano film e serie televisive su Google Drive e poi ne condividono il link, oppure li caricano su YouTube mantenendone privata l'esistenza in modo che il contenuto non appaia nelle ricerche.

I link vengono invece diffusi con grande liberalità su quanti più canali possibile, da Facebook ai forum, passando naturalmente per Reddit.

Google Drive non è l'unico servizio di questo tipo a essere usato a scopo di pirateria: Dropbox, OneDrive e Mega sono anch'essi della partita, anche se lo spazio messo a disposizione da Google è il più popolare.

Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (959 voti)
Leggi i commenti (4)

A decretare il calo della popolarità dei siti di torrent e l'aumento di quella dei cyberlocker c'è anche la campagna antipirateria, condotta ormai da tempo, che ha portato alla chiusura di diversi nomi importanti, come KickassTorrents, ExtraTorrents o Yify.

Tutto ciò ha spinto i pirati a diventare maggiormente creativi nel trovare nuovi modi per scambiarsi il materiale e a muoversi in una direzione che pare voler ricreare i tempi d'oro di Megaupload.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Extratorrent chiude per sempre
Il clone di KickassTorrents che regala i biglietti per il cinema

Commenti all'articolo (2)

Può darsi che su Google Drive stia aumentando la condivisione di materiale illecito, tuttavia questa modalità ha un grosso svantaggio per i pirati: basta una semplice segnalazione da chiunque sostenga di possedere il copyright perché Google elimini immediatamente il materiale sospetto e minacci la sospensione dell'account. A me è... Leggi tutto
10-9-2017 16:14

Mah considerato che tali cyberlocker (nella versione free) sono tipicamente come minimo limitati in banda (20Mb/s se ti va di lusso) o pieni di banner invasivi/spyware/malware/popup etc. per me il torrent rimane principe. Anche perché ormai, per tutta una serie di motivi, scarico molto meno (in parte ho attivato servizi legali, in parte... Leggi tutto
7-9-2017 09:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli daresti per primo a tuo figlio?
Comunica solo con persone che conosci.
Non condividere messaggi o immagini offensive.
Scegli un nome utente appropriato.
Non condividere informazioni personali.
Seleziona le foto con attenzione.
Ricorda che tutto ciò che condividi è permanente.
Segnala tutto ciò che ti mette a disagio.
Il mio consiglio è un altro: lo esprimo utilizzando i commenti nel forum qui sotto.

Mostra i risultati (1244 voti)
Settembre 2017
Il primo smartphone con Linux davvero libero
Falla nel Bluetooth, vulnerabili 5 miliardi di dispositivi
Se il robot sessuale diventa un terminator
I consigli di Linus Torvalds per gli hacker
L'appuntamento online più imbarazzante della storia?
Bug in Android Oreo consuma tutto il traffico dati
Addio torrent, i pirati ora sono su Google Drive
YouTube Mp3 si arrende alle major
iPhone 8, Apple fissa la data di lancio
Agosto 2017
Il BlackBerry che soppianterà iPhone e Galaxy
40 anni di ''segnale Wow''
Antibufala: Barcellona, venditori ambulanti preavvisati dell’attentato!
Il ''cop button'' di iOS 11 dà manforte ai criminali
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Accesso a reti Wi-Fi
Tutti gli Arretrati


web metrics