Facebook lancia l'app per incontri e annuncia il pulsante Clear History

Ma non saranno avventure da dimenticare dopo una notte.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-05-2018]

facebook clear history

Clear History, ossia Cancella la Cronologia, proprio come su un browser: così si chiama la nuova funzione che Facebook si prepara a introdurre per rispondere a chi reclama una maggiore attenzione verso la privacy degli utenti.

Nata in seguito allo scandalo di Cambridge Analytica, Clear History è stata annunciata da Mark Zuckerberg in persona durante la F8 Conference, la conferenza degli sviluppatori di Facebook.

Di che cosa si tratti esattamente al momento non è chiaro, ma dopotutto debutterà soltanto tra alcuni mesi.

Zuckerberg, fondatore di Facebook, l'ha presentata così: «Nel browser, gli utenti hanno un modo semplice di cancellare i cookie e la cronologia. L'idea è che molti siti hanno bisogno dei cookie per funzionare, ma l'utente deve poter cancellare la cronologia quando vuole. Stiamo preparando una versione di questa funzione anche per Facebook».

Sondaggio
Per cosa soprattutto ti sono utili i social media, sul lavoro?
Per prendermi una pausa dal lavoro
Per comunicare con gli amici e la famiglia mentre sono al lavoro
Per comunicare con i miei contatti professionali
Per trovare informazioni che mi aiutino a risolvere problemi di lavoro
Per costruire o rinforzare relazioni personali con i colleghi o i miei contatti di lavoro
Per scoprire cose sulle persone con cui lavoro
Per porre domande relative al lavoro a persone fuori dalla mia azienda
Per porre domande relative al lavoro a persone dentro la mia azienda

Mostra i risultati (467 voti)
Leggi i commenti (10)

Nonostante quel che hanno detto alcuni telegiornali in questi giorni, Clear History difficilmente avrà qualcosa a che fare con la cancellazione dei cookie, la cui gestione ovviamente continuerà a essere appannaggio del browser.

Invece, per usare ancora le parole di Zuckerberg, «Si tratterà di un semplice controllo per pulire la cronologia di navigazione su Facebook: ciò su cui l'utente ha fatto clic, i siti visitati, e via di seguito».

Ciascuno avrà modo di rivedere tutti i propri movimenti così come sono stati registrati dal social network, comprese le app e i siti con cui ha interagito magari tramite i pulsanti di condivisione. Potrà anche cancellare la conservazione di queste informazioni, oppure scegliere di eliminarle tutte o in parte.

D'altra parte, ci saranno anche delle conseguenze negative o quantomeno scomode. «Quando si cancellano i cookie nel browser, una parte dell'esperienza può peggiorare. Bisogna rifare il login nei siti, e magari riconfigurare certe cose. Lo stesso accadrà qui». Insomma, Facebook vi offre la possibilità di nascondere le vostre tracce, ma - per la vostra comodità - preferirebbe non lo faceste.

«Facebook» - ribadisce infatti il Ceo - «non sarà così bello com'era mentre impara da capo tutte le vostre preferenze».

Per evitare che la cancellazione della cronologia sembri troppo allettante per gli utenti, durante la F8 Conference Zuckerberg ha annunciato un'altra novità: Facebook si mette a fare concorrenza a Tinder.

All'interno dell'app mobile del social network presto prenderà vita una nuova funzione pensata appositamente per facilitare gli incontri tra gli utenti, proprio come accade con Tinder, con Match e con i servizi similari.

Anche in questo caso, i dettagli per ora non sono moltissimi: trapela solo che gli "incontri" a cui punta di più Zuckerberg non saranno brevi avventure ma piuttosto relazioni più a lungo termine: il fondatore di Facebook ha infatti dichiarato che la nuova funzione di dating "è destinata a costruire relazioni autentiche e durevoli, non solo di una serata".

Come arrivare a questo scopo è facilmente intuibile: si sa che Facebook adopererà le preferenze personali - come gli interessi e gli amici comuni - per suggerire potenziali utenti con i quali organizzare un appuntamento.

È dunque chiaro che, per chi vuole sfruttare a fondo questa funzione, cancellare la cronologia o addirittura chiedere al social network di non memorizzarla è un'attività particolarmente controproducente.

Infine, sembra che ci sarà anche la possibilità di creare dei profili dedicati a questa attività, che resteranno separati dal profilo Facebook principale.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Facebook si offre per incontri di cuori solitari

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Facebook respinge le accuse: ''No, non è l'utente il nostro prodotto''
Zuckerberg ammette: ''Leggiamo tutti i messaggi privati postati su Facebook''
Facebook: ''La crescita è tutto, anche a costo di uccidere''
Tim Cook tira le orecchie a Facebook: alla Apple non trattiamo i clienti come prodotti
Facebook, nuovo scandalo: da anni conserva Sms e telefonate fatte con Android

Commenti all'articolo (2)


Altro che attenzione ai dati degli utenti, FB si prepara a lanciare una novità che farà ancora pià incetta, se possibile rispetto ad oggi, dei dati degli utenti e, ovviamente, lo fa per poi rivenderli e guadagnarci sopra un gran bel mucchi di palanche... :umpf: Comunque finché i beoti abboccano la vedo dura impedirglielo.
5-5-2018 14:35

{nardino}
La F8 Conference... il nome non promette bene... Quanto alla cancellazione, questa è proprio una tecnica di ingegneria sociale (nome giornalistico insulso): ti offro la possibilità di farlo, ma lo rendo scomodo così non lo fai. Purtroppo in un mondo di polli, le aquile godono.
3-5-2018 17:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi dispositivi degni di un film di fantascienza ma già esistenti vorresti avere?
Erascan: un cancellino per lavagne bianche in grado di effettuare una scansione con OCR di tutto ciò che cancella.
Tamaggo Ibi: una videocamera con lente circolare in grado di scattare foto a 360 gradi.
No More Woof: legge le onde cerebrali dei cani e traduce i pensieri in linguaggio umano.
Il drone per le consegne Amazon Prime Air: consegnerà i pacchi volando, rendendo obsoleti i corrieri.
WAT: la lampada alimentata ad acqua.
Transparent TV: grazie alla tecnologia TOLED (LED Organici Trasparenti) è dotato di uno schermo praticamente invisibile.
Electrolux Wirio, la cucina trasportabile composta da quattro diversi elementi, per cucinare e tenere in caldo i cibi.
Touch Hear, per toccare con un dito una parola stampata e ascoltare la pronuncia e il significato.
Immersed Senses, una maschera per sub che estrae ossigeno dall'acqua ed è dotata di schermo per mostrare informazioni utili.
La maniglia che si sterilizza da sola grazie a una lampada integrata a raggi ultravioletti.
Heart Rate Monitor Earphone, gli auricolari che rilevano il battito cardiaco e il consumo di ossigeno.
Voyce, il collare per cani che misura il battito cardiaco e il ritrmo respiratorio, conta le calorie e indica se l'animale non fa abbastanza esercizio.
Makerbot Z18, una stampante 3D che funge da replicatore per oggetti voluminosi.

Mostra i risultati (1664 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics