Il topo d'appartamento che non voleva rubare, ma usare la rete Wi-Fi

Per avere la password ha svegliato i proprietari della casa violata.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-07-2018]

ladro wifi

Lo scorso 22 luglio, intorno a mezzanotte, una coppia di sessantenni residenti a Palo Alto, in California, stava placidamente dormendo nel proprio letto quando è stata svegliata da un intruso.

L'uomo - o, meglio, il giovane, dato che le indagini hanno poi appurato che si trattava di un diciassettenne - era entrato in casa come un ladro, ma non aveva alcuna intenzione di portare via oggetti di valore.

Invece, raggiunta la camera, ha deciso di svegliare i proprietari della casa per farsi dare la password della rete Wi-Fi.

Sfortunatamente per lui, i due non si sono fatti intimidire e hanno rapidamente messo in fuga l'intruso, telefonando subito dopo alla polizia.

Una pattuglia ha quindi fermato il diciassettenne, il quale inizialmente ha tentato di fornire generalità false ma poi è stato identificato e, in seguito, riconosciuto come l'autore di un furto precedente.

Sondaggio
Come ti colleghi a Internet da casa?
Fibra ottica 300 Mega o superiore
Fibra ottica 100-200 Mega
Fibra ottica 20-50 Mega
Fibra ottica 10 Mega
Adsl 20 Mega o superiore
Adsl fino a 10 Mega
Adsl fino a 5 Mega
Adsl fino a 2 Mega
Smartphone
Chiavetta
Via Satellite
Wi-Max

Mostra i risultati (2243 voti)
Leggi i commenti (5)

La sera prima, infatti, il ragazzo s'era già introdotto in una proprietà altrui (non in casa, questa volta, ma nel giardino) chiedendo ai proprietari di poter adoperare la loro rete Wi-Fi perché «aveva finito i dati».

Ricevuta una risposta negativa, s'era allontanato su una bicicletta rubata in quello stesso giardino, bicicletta che dopo l'arresto è stata ritrovata.

Trattandosi di un minore, la polizia di Palo Alto non ha rilasciato molti dettagli in merito, ma ha fatto sapere che continuerà le indagini per capire se il "ladro di Wi-Fi" sia coinvolto in altri reati commessi di recente nella zona.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Come rubare un'auto senza usare la chiave
La foto del ladro con lo scanner per carte di credito senza contatto
Ladro perde il telefonino, lo riconoscono dai video a luci rosse
Il fanalino da bicicletta indistruttibile e a prova di ladro
Ladro usa Facebook durante il furto. Arrestato
La polizia trova il ladro con Facebook
La fotocamera rubata invia a casa le foto dei ladri

Commenti all'articolo (2)

Fessbuc: la droga del XXI secolo... :umpf: Comunque questo non deve essere del tutto a posto con la testa. :wink:
1-8-2018 18:33

Avendo finito la "dose" di dati sarÓ stato in crisi di astinenza da feissbuc e co.
29-7-2018 07:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il maggior problema tra questi?
La gente comune non capisce molto di scienza.
La stampa e i media non mettono in risalto le scoperte veramente importanti.
La stampa e i media semplificano troppo le scoperte scientifiche.
La gente comune si aspetta soluzioni semplici e veloci.

Mostra i risultati (1573 voti)
Ottobre 2018
Il font che ti aiuta a ricordare quello che leggi
Finisce l'obbligo di installare Chrome su Android: Google piegata dalla multa UE
I robot giganti di Elon Musk
Violare WhatsApp? Basta una videochiamata
Microsoft: ecco perché l'Update di Windows 10 cancellava i file degli utenti
Microsoft getta la spugna e ritira l'aggiornamento di ottobre per Windows 10
Windows 10, attenti all'aggiornamento: potrebbe cancellare i documenti
Windows 10, arriva l'update di ottobre: ecco come aggiornare subito
WhatsApp, arriva la pubblicità
Migliaia di siti mobile accedono ai sensori dello smartphone senza informare l'utente
Settembre 2018
Demonoid offline da giorni, il proprietario è irreperibile
Virtual Desktop: Windows 10 diventa virtuale e si sposta nel cloud
Il bug in Firefox che manda in crash il browser (e spesso anche il sistema operativo)
Ex CEO di Google: tra dieci anni ci saranno due Internet
Il fallimento di Windows Store: un documento interno ne rivela la portata
Tutti gli Arretrati


web metrics