Windows 10, un bug misterioso fa restituire alla ricerca risultati sbagliati



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-08-2018]

ricerca windows 10 bug

All'inizio sembrava un fenomeno isolato, forse causato da circostanze particolari che difficilmente potevano ripetersi altrove.

Poi però sempre più utenti su Reddit hanno iniziato a segnalare che, di tanto in tanto, la funzione di ricerca di Windows 10 si comportava in modo strano. Non che non funzionasse, ma restituiva risultati che non avevano nulla a che fare con la chiave di ricerca.

Questo strano comportamento, anche se non esattamente isolato, è fortunatamente circoscritto a un numero tutto sommato limitato di casi, ma è anche sicuramente seccante se capita di trovarsi per le mani uno dei Pc affetti dal problema.

Il guaio è che la funzione di ricerca è ampiamente usata all'interno di Windows 10: non soltanto la adopera Cortana, ma lo fanno anche diverse app a partire da quella che gestisce le Impostazioni. È previsto che funzioni in maniera pressoché istantanea e precisa.

Dalla ricerca è infatti possibile raggiungere non soltanto i documenti e le foto salvati nel Pc, ma anche le applicazioni e diverse risorse online. Per molti è il sistema più rapido per avviare le app, dato che permette di non passare attraverso il menu Start e l'elenco completo dei programmi.

Perciò, quando un utente inserisce come chiave Windows Store e si vede rispondere soltanto con il collegamento a un'immagine (come nello screenshot che riportiamo più sotto), la perplessità (prima) e la frustrazione (dopo) sono d'obbligo.

Oppure, se si cerca Mail e Windows, servizievole, propone soltanto il collegamento al Pannello di Controllo, certamente c'è qualcosa che non va. Il guaio è che non si sa che cosa.

Sondaggio
A quali condizioni lavoreresti da casa anziché in ufficio?
Accetterei uno stipendio inferiore perché risparmierei sui trasporti e in tempo.
Vorrei uno stipendio maggiore perché l'azienda risparmierebbe su locali, strumenti, sicurezza.
Allo stesso stipendio.
Non rinuncerei al lavoro in ufficio per nulla al mondo.

Mostra i risultati (2551 voti)
Leggi i commenti (7)

Ancora: molti utenti sanno che dalla casella di ricerca si possono eseguire direttamente delle operazioni matematiche. Basta inserire quella che si desidera risolvere e la Calcolatrice apparirà immediatamente con il risultato. Almeno, ciò è quanto dovrebbe succedere: a volte invece Windows si prende delle libertà e mostra tutt'altro, come svela lo screenshot più sotto.

Microsoft per ora non ha dato spiegazioni ufficiali sul fenomeno, che pare presentarsi in maniera piuttosto casuale e non è riproducibile con sicurezza su ogni dispositivo. Ma è certo che nella ricerca ci deve essere un fastidioso bug.

ricerca windows 10
ricerca windows 10 2
ricerca windows 10 3

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Cortana, è l'ora del makeup: nuova interfaccia e nuove funzioni

Commenti all'articolo (1)

Sembra proprio che l'aleatorietà dei comportamenti di W10 batta ampiamente quella di tutti i suoi precessori, anche sVista... :roll:
30-8-2018 19:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'EASA e la FAA hanno dato il via libera all'uso di tablet, cellulari e dispositivi elettronici in generale in aereo anche durante decollo e atterraggio. Secondo te...
...era ora: il divieto era ormai diventato un anacronismo da abolire.
...avrebbero dovuto mantenere il divieto: la sicurezza val bene qualche minuto di rinuncia al tablet.
...dovrebbero fare di più e liberalizzare anche la possibilità di telefonare.

Mostra i risultati (1366 voti)
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 novembre


web metrics