Il messaggio che manda in crash e blocca la PlayStation 4

L'unica soluzione è un ripristino completo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-10-2018]

PS4 messaggio crash

Se avete una PlayStation 4 e ricevete un messaggio da uno sconosciuto, fate molta attenzione: è possibile che il semplice atto di leggerlo mandi in crash la console.

L'invio di messaggi che causano danni agli smartphone o ai tablet è già accaduto in passato, ma è la prima volta che la vittima è una console.

Diversi utenti stanno già segnalando su Reddit il fenomeno, per il quale al momento non c'è una soluzione definitiva.

Pare che la causa di tutto sia da ricercare nella gestione di certi caratteri: quando viene aperto un messaggio che li contiene, il software della PlayStation 4 va in crash e smette di rispondere. Il guaio è che a quel punto non è sufficiente riavviare la console per riavere le funzionalità perdute: è necessario un ripristino alle condizioni di fabbrica.

Dato che Sony ancora non ha provveduto a correggere il bug che c'è dietro a questo problema, l'unico modo che gli utenti hanno di difendersi è impostare i messaggi come privati, agendo sulle impostazioni in maniera tale da poter ricevere comunicazioni soltanto dagli amici o, meglio ancora, da nessuno.

Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (2216 voti)
Leggi i commenti (4)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'attacco sonico che manda in crash il sistema e rovina gli hard disk
Ci risiamo: circola un nuovo messaggio che blocca WhatsApp
La chiavetta che manda in crash Windows appena la si inserisce
Un carattere in lingua Telugu manda in crash gli iPhone e gli iPad
Il bug di Ntfs che manda in crash Windows
Come difendersi dal video che paralizza gli iPhone
Se l'iPhone manda in crash l'autoradio

Commenti all'articolo (1)

:shock: :shock: :shock: Alla faccia del bug.... Leggi tutto
20-10-2018 11:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando fai la spesa, qual tra questi il profilo in cui ti ritrovi maggiormente?
Vado dritto verso quello che devo comprare e non perdo tempo: guardo solo le caratteristiche del prodotto e quanto costa.
Leggo sempre attentamente le etichette dei prodotti.
Per me gli acquisti sono necessari per una vita piena e appagante.
Per me il prezzo pi importante della marca.
Preferisco essere servito piuttosto che servirmi da solo.

Mostra i risultati (1500 voti)
Novembre 2019
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Tutti gli Arretrati


web metrics