Scopri una falla in Facebook e vinci 40.000 dollari

Vale anche per Instagram o WhatsApp.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-11-2018]

facebook falla ricompensa 40000 dollari

Volete guadagnare 40.000 dollari? Violate qualche prodotto Facebook come Instagram, WhatsApp o Oculus. O come il social network stesso.

Dopo aver ben considerato l'imbarazzo che i furti di dati hanno causato e possono causare, la creatura di Mark Zuckerberg ha infatti deciso di aumentare i premi destinati a chi scova e rivela vulnerabilità nei vari siti e applicazioni.

Chi scopre una falla che richiede una minima interazione da parte dell'utente si può aggiudicare 25.000 dollari. Se invece la falla non richiede alcuna interazione, allora la ricompensa sale a 40.000 dollari.

«Speriamo di incoraggiare un numero ancora maggiore di segnalazioni di alta qualità provenienti dai white hat noti e da quelli nuovi, affinché ci aiutino a tenere al sicuro i nostri oltre 2 miliardi di utenti» ha dichiarato Facebook nel motivare gli aumenti.

Non è un caso se la mossa arriva dopo alcuni problemi seri scoperti all'interno dell'ecosistema Facebook ma soltanto dopo che qualcuno ne aveva già approfittato, come il noto scandalo Cambridge Analytica e la più recente vulnerabilità di Instagram che ha portato alla sottrazione dei dati di 30 milioni di persone.

Sondaggio
Sei mai stato escluso da una bacheca Facebook di un amico?
No, mai.
Sì, da un mio ex partner.
Sì, da una donna o da un uomo che ho corteggiato insistentemente.
Sì, per le mie idee in politica.
Sì, per un commento relativo al calcio.
Sì, per una critica.
Sì, senza un motivo apparente.
Non uso Facebook.

Mostra i risultati (1523 voti)
Leggi i commenti (28)

Chi pensa di avere i numeri per aiutare Facebook a potenziare le proprie difese - e allo stesso tempo mettere in tasca un po' di denaro - può darsi da fare e poi segnalare le proprie scoperte nell'apposita pagina del sito in blu.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Scandalo Cambridge Analytica, Facebook si rifiuta di pagare la multa
Bug in Instagram, esposte le password degli utenti

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede già oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrà fatto la spesa on line da solo e il forno avrà deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarà apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (1359 voti)
Aprile 2019
Galaxy Fold, lo schermo pieghevole si rompe quasi subito
È possibile rilevare telecamere nascoste in una camera d'albergo?
La falla in IE che vi ruba i dati anche se non lo usate
Windows, gli aggiornamenti di aprile bloccano i PC con Avast e Sophos
Arrestato Assange, il commento di Paolo Attivissimo
Assange arrestato: ecco cosa rischia
Windows XP, anche l'ultima versione supportata getta la spugna
Nessuno usa la rimozione sicura USB: cambia la policy di Windows
La VPN per chi non sa che cosa sia una VPN
Facebook, i dati di mezzo miliardo di utenti accessibili pubblicamente
Anche Nokia ha il suo smartphone col buco
Asus, utenti attaccati tramite aggiornamenti di sistema
Marzo 2019
L'estensione che ripristina i risultati censurati da Google
UE, approvata la riforma del diritto d'autore, compresi gli articoli 11 e 13
Tecnico IT licenziato si vendica cancellando 23 server
Tutti gli Arretrati


web metrics