Gmail, una pagina segreta tiene traccia di tutti gli acquisti fatti



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-05-2019]

gmail pagina acquisti online

Chi usa Gmail sa - o dovrebbe sapere - che così facendo consegna la gestione della propria posta a Google, un gigante del web la cui principale fonte di introiti deriva dalla pubblicità.

In effetti per anni Gmail ha analizzato i messaggi delle varie caselle esplicitamente a fini pubblicitari, sospendendo però questa pratica verso la metà del 2017.

Gmail mantiene tuttavia tutta una serie di dati sui propri utenti. Per esempio, non tutti sanno che l'account Google offre una pagina dalla quale è possibile avere un elenco dettagliato di tutti gli acquisti fatti e di cui si trova traccia nella casella di posta elettronica.

L'esistenza di questa pagina non è esattamente un mistero; soltanto, non viene resa nota in modo particolare, e perciò ha colto di sorpresa parecchi utenti quando è stata rivelata al grande pubblico da CNBC.

Google ha precisato che tale pagina esiste al solo scopo di consentire agli utenti di «vedere e tenere traccia con facilità e in un unico posto di tutti gli acquisti, le prenotazioni e gli abbonamenti», sottolineando come si tratti di «un luogo privato visibile soltanto all'utente» e che «le informazioni possono essere cancellate in qualsiasi momento».

«Non usiamo alcuna informazione ricavabile dai messaggi Gmail per sottoporvi annunci pubblicitari, e ciò include le ricevute arrivate via email mostrate nella pagina Acquisti» conclude Google.

Google ha ragione: i dati si possono cancellare. D'altra parte però è forse bene spiegare anche che l'operazione non è così immediata: non esiste infatti un sistema per eliminare tutte quelle notifiche, ma è necessario agire su ognuna singolarmente.

Sondaggio
Qual è il momento tra questi in cui avverti il maggior bisogno di privacy?
Leggo gli annunci di lavoro in ufficio
Spio un/una mio/a ex sui social network
Utilizzo i social network in ufficio
Consulto l'online banking
Guardo foto o filmati a luci rosse
Invio o guardo foto private
Faccio shopping online

Mostra i risultati (1851 voti)
Leggi i commenti (5)

Cliccandovi sopra, si apre una schermata con i dettagli e l'opzione Rimuovi acquisto, che comporta anche la rimozione dell'email originaria.

Non esiste invece un'opzione che impedisca la raccolta dei dati da parte della pagina Acquisti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Insomma loro lo fanno per voi e voi sempre dietro a lamentarvi e a belare come pecore tosate... bella riconoscenza. :lol: :lol: :lol: Leggi tutto
26-5-2019 14:37

{cocco}
Io uso gdrive a scopo di backup, in file container criptati con TrueCrypt e una passphrase da 30 caratteri. Naturalmente ho altri backup, naturalmente criptati. Come dice DaniloBB, la stupidità di chi vede solo il vantaggio del momento è la forza di chi propone il cloud. Il bello è che se ci saranno abbastanza... Leggi tutto
22-5-2019 21:51

E a che serve cancellarli, visto che i dati che gli interessano li ha già acquisiti quando è arrivata l'email e memorizzati altrove? :o Leggi tutto
22-5-2019 19:48

{DaniloBB}
gDrive ? ecco un altro posto dove mettere documenti da dare in pasto a Google :D Un Nas dove mettere i dati personali ancora è difficile da utilizzare ?
22-5-2019 06:19

{ice}
io ho una cartella di gDrive con le scansioni degli scontrini e i pdf delle fatture online per conservazione a scopo diritto di Garanzia
21-5-2019 20:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di queste previsioni si realizzerà per prima?
La maggior parte degli acquisti avverrà attraverso il web.
Ci sarà in media uno smartphone per ogni abitante del pianeta.
Le aziende utilizzeranno Facebook e Twitter come mezzo principale di assistenza ai clienti.
La maggior parte dei nostri dati saranno sul cloud, non sui nostri Pc.
La maggior parte degli utenti accederanno al web tramite rete mobile.

Mostra i risultati (2241 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics